Ambiente e benessere, al via domani la conferenza di Arta

Dalla mega discarica di Bussi al bacino acquifero del Gran Sasso sino alla transizione ecologica i temi che gli esperti affronteranno nella due giorni

di Marianna Gianforte | 14 Marzo 2022 @ 06:30 | AMBIENTE
Maurizio Dionisio direttore Arta
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si terrà domani martedì 15 e dopodomani mercoledì 16 il convegno sul tema “Transizione ecologica e benessere”, la conferenza regionale ambientale organizzata dall’Arta, l’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente. Tanti i temi che verranno trattati e affrontato con i massimi esperti di ambiente e territorio. Un’importante vetrina attraverso la quale verranno diffusi i risultati dei monitoraggi e degli interventi dell’agenzia, con focus anche sulle principali criticità del territorio: un esempio su tutti, la grande discarica di Bussi, che ha colpito l’opinione pubblica per la sua gravità e incardinata in un processo penale molto complesso e che, come ha detto il direttore dell’Arta Maurizio Dionisio non più di un anno fa, “continua a inquinare”: la mega-discarica dei rifiuti tossici di Bussi sul Tirino, lo stabilimento chimico e le discariche poste a monte continuano ad avere effetti tossici sull’ambinte circostante. 

Ma non solo Bussi: l’agenzia presenterà agli abruzzesi e all’Italia i rilevanti risultati ottenuti nell’attività di monitoraggio dell’ambiente e tutela della salute collettiva. Lo stato dell’arte dei lavori di bonifica per il ripristino delle matrici ambientali del Sin di Bussi e la tutela delle acque del Gran Sasso, saranno solo alcune delle tematiche sulle quali saranno incentrate le relazioni che verranno illustrate nel corso del primo giorno di lavori.

La conferenza si articolerà in due giornate di lavori e vedrà la partecipazione dei vertici di Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e di alcune tra le maggiori Arpa nazionali.

Saranno presenti, tra gli altri, anche il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e l’assessore all’Ambiente, Emanuele Imprudente. Mercoledì 16 marzo, in particolare, al tavolo tecnico di confronto sui temi relativi alla legge regionale “Abruzzo regione del Benessere”, siederanno esponenti di spicco del mondo dell’università, i vertici di Giunta e Consiglio regionale e l’organizzatore della Gran Sasso Word Series, l’evento di trailrunning internazionale che farà tappa in Abruzzo con un percorso interamente dedicato proprio al progetto regionale sul benessere.

L’intervista al direttore generale Dionisio. 

 


Print Friendly and PDF

TAGS