Zona Franca, emendamento di proroga al 2025. Sottanelli: “Marsilio impegnato in altro”

di Redazione | 19 Gennaio 2024 @ 15:28 | ATTUALITA'
zona franca
Print Friendly and PDF

ROMA – “Ho presentato un emendamento al milleproroghe che chiede la proroga fino al 2025 della zona franca urbana. Un provvedimento necessario per la sopravvivenza delle imprese che hanno sede nella zona del cratere sismico del 2016. Il Governatore Marsilio, impegnato in campagna elettorale a visitare i Comuni delle aree interne abruzzesi per la prima volta, si sarà forse dimenticato di chiedere questa proroga al Governo così importante per loro?”.

Queste le parole di Giulio Sottanelli, deputato abruzzese di Azione, che continua – “Questo provvedimento va a dare respiro alle imprese aventi sede nelle zone del cratere sismico del 2016. Esso, infatti, garantisce loro l’esenzione da imposte sul reddito derivante dall’attività, dalle imposte regionali, quelle municipali e dai versamenti previdenziali ai dipendenti che sono a carico del lavoratore”.

“Spero vivamente – conclude Sottanelli – che questo emendamento venga approvato in Aula, nel caso contrario l’attuale maggioranza nel Governo abruzzese e nazionale dovranno prendersi la responsabilità della mancanza di sostegno alle coraggiose imprese che continuano, nonostante la poca redditività, a portare avanti servizi essenziali e attività all’interno del cratere sismico”.


Print Friendly and PDF

TAGS