Wuhan teme ritorno virus, test a tutti

di Redazione | 12 Maggio 2020 @ 10:43 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

WUHAN – Le autorità di Wuhan, epicentro della pandemia di coronavirus, hanno deciso di testare tutti i cittadini entro 10 giorni per evitare una seconda ondata della malattia.

La notizia, riportata dalla Cnn, segue l’annuncio di sei nuovi casi rilevati nell’ultima settimana nella città nonostante un rigoroso blocco di 76 giorni che aveva lo scopo di eliminare il virus dalla città cinese centrale.

Nessuno dei nuovi casi è stato importato dall’estero, suscitando preoccupazione nelle autorità cinesi per il diffondersi di una nuova ondata.

Le autorità di Wuhan condurranno test dell’acido nucleico in tutta la città per un periodo di 10 giorni, secondo un avviso di emergenza emesso dalle autorità locali e diffuso dai media statali The Paper.

I test sull’acido nucleico funzionano rilevando il codice genetico del virus e possono essere più efficaci nel rilevare l’infezione, in particolare nelle fasi iniziali, rispetto ai test che esaminano la risposta immunitaria di un corpo, sebbene questi siano più facili da condurre.


Print Friendly and PDF

TAGS