Vittime Monte Velino, tanti i messaggi di cordoglio

di Redazione | 19 Febbraio 2021 @ 16:58 | CRONACA
SOCCORSI VELINO
Print Friendly and PDF

Dispersi Velino, Berardinetti (Uncem): abbraccio simbolico alle famiglie e un pensiero per loro quattro

“In questi giorni spesso mi è capitato di alzare gli occhi a quella montagna dove sono salito diverse volte con altri amici del paese e pensare con un pizzico di speranza ai quattro escursionisti che erano andati lì, come tanti, per fare il pieno di energia e vitalità”, ha commentato Lorenzo Berardinetti, presidente Uncem Abruzzo, “oggi quando ho appreso la notizia del ritrovamento di tre dei quattro corpi che si cercavano ormai da giorni ho pensato alle famiglie alle quali va il mio simbolico abbraccio e a queste quattro vite spezzate troppo presto che continueranno a vivere nel cuore e nella memoria di tutti noi. Come ricorda lo scrittore Cognetti: La montagna è un modo di vivere la vita”.

Dispersi sul Velino, la solidarietà del PD

“Esprimiamo cordoglio e vicinanza alle famiglie degli escursionisti sul Velino i cui corpi sono stati appena ritrovati”: lo dichiarano Michele Fina, Francesco Piacente e Anna Paolini, segretari del Partito Democratico abruzzese, della provincia dell’Aquila e di Avezzano. Per Fina, Piacente e Paolini si tratta di “una ferita che segna profondamente tutta la nostra comunità. Il nostro ringraziamento va alle donne e agli uomini che sul territorio con impegno hanno lavorato alle ricerche. Adesso è il momento del silenzio”. 

Pezzopane: “Riposino in pace”

“Sono stati trovati ed individuati tre corpi delle quattro care persone disperse sul Monte Velino in Provincia dell’Aquila (Abruzzo). Abbiamo sperato sempre in un loro ritrovamento veloce, ma poi passavano i giorni, e la speranza tremava. Ho seguito ogni giorno le notizie di questa ricerca spasmodica, ma purtroppo senza esiti fino ad oggi. Sono state impegnate tante persone e tanti mezzi, con straordinario sforzo di tutti. Il mio pensiero ogni giorno andava lì, a quella magnetica e bellissima montagna, a quella neve bianca caduta a valanga su quattro brave persone che amavano la neve e la montagna. Provo solo tanta pietà umana, tanta solidarietà verso le famiglie a cui porgo le mie condoglianze, tanta ammirazione per chi ce l’ha messa tutta per trovarli, lavorando ad alto rischio e con l’utilizzo di straordinarie unità cinofile. Questo è un dolore collettivo che ha colpito un’intera comunità”. Così la deputata abruzzese del Partito Democratico Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera.
“La ricerca – sottolinea la deputata dem – continua per trovare anche il quarto corpo disperso. Mi auguro che non abbiano sofferto, e mi si stringe il cuore al pensiero di quel momento, di quella passeggiata interrotta bruscamente. Spero che non si siano sentiti soli mentre la neve li stringeva nel suo abbraccio mortale. Che abbiano potuto pensare alle cose belle delle loro vite ingiustamente e bruscamente interrotte. Noi montanari amiamo le nostre montagne e una tragedia come questa ci coinvolge nel profondo. Spero che stiano riposando in pace, come è giusto che sia”.

Il messaggio di Fratelli d’Italia
“Esprimiamo il più profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza ai familiari di Valeria Mella, Tonino Durante, Gianmauro Frabotta e Gianmarco Degni, ritrovati purtroppo senza vita, dopo interminabili giorni di ricerche nel vallone del monte Velino. Una tragedia che colpisce la comunità marsicana e tutta la regione. L’Abruzzo è rimasto in silenzio, da domenica 24 gennaio, giorno in cui non si hanno più avuto notizie dei 4 escursionisti ma con la speranza nel cuore di trovarli miracolosamente ancora in vita. Abbiamo voluto crederci fino all’ultimo, seguendo con apprensione e fiducia le difficilissime operazioni dei soccorritori abruzzesi e provenienti da altre regioni. A nome personale, di rappresentanti istituzionali regionali e di tutti i componenti di Fratelli d’Italia, intendiamo ringraziare, ad uno ad uno, tutti coloro che sono impegnati in questa complicata e drammatica vicenda: le forze dell’ordine, l’esercito, il soccorso alpino e speleologico, il corpo forestale, i vigili del fuoco, la protezione civile con tutti i volontari, a cui resta, ancor più che a noi, quella terribile angoscia dei rinvenimenti privi di vita. Un’ altra giornata di dolore che segna l’ennesima ferita sulla nostra terra, un lutto unanime nella consapevolezza che i genitori, i parenti e gli amici avvertono incolmabile il vuoto generato dalle premature scomparse. Giungano a loro le più sentite condoglianze” La nota del capogruppo e consigliere di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa e Mario Quaglieri, dell’assessore regionale, Guido Quintino Liris e del segretario regionale del partito, Etelwardo Sigismondi.


Print Friendly and PDF

TAGS