Violenza Donne: Pd, ecco il “Reddito di libertà”

Pezzopane e Fascetti, "primo vero aiuto contro la violenza domestica"

di Matilde Albani | 26 Novembre 2021 @ 12:34 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – È operativo il “Fondo per il reddito di libertà per le donne vittime di violenza”, istituito per favorire percorsi di autonomia delle donne vittime di violenza. L’Inps, infatti ha emanato la direttiva che consente di poter fare domanda per ottenere 400 euro per 12 mesi, cumulabili col reddito di cittadinanza. La misura è stata presentata, dalla deputata del Pd Stefania Pezzopane con la portavoce delle Democratiche della provincia dell’Aquila, Eva Fascetti. Il termine per presentare le domande è il 31 dicembre 2021 e i fondi saranno assegnati fino a esaurimento budget. Destinatarie del contributo, le residenti nel territorio italiano che siano cittadine italiane o comunitarie oppure, in caso di cittadine di Stato extracomunitario, in possesso di regolare permesso di soggiorno e le straniere aventi lo status di rifugiate politiche o lo status di protezione sussidiaria. Le interviste.


Print Friendly and PDF

TAGS