Violenza di genere, intesa tra Comune L’Aquila e associazione “Donatella Tellini”

di Alessio Ludovici | 26 Novembre 2023 @ 06:00 | ATTUALITA'
intesa violenza di genere
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – È stato presentato ieri mattina, nella sala Rivera di Palazzo Fibbioni, il protocollo d’intesa sottoscritto da Comune dell’Aquila e l’associazione “Donatella Tellini”, impegnata in attività a sostegno delle donne vittime di soprusi e violazioni. 

Ad illustrarne i contenuti gli assessori Ersilia Lancia e Manuela Tursini, rispettivamente con delega alle Pari Opportunità e alle Politiche sociali, che con la presidente dell’associazione, Silvia Frezza, hanno sottoscritto l’accordo al centro di un incontro a cui hanno preso parte anche: Roberta D’Avolio, Sostituto procuratore dell’Aquila e Presidente Anm Abruzzo-Referente Codice Rosso; Stefania Pezzopane, Consigliera comunale Pd; Maura Castellani, Consigliera comunale Fdi; Simona Giannangeli, Capogruppo L’Aquila coraggiosa; Laura Cococcetta, Capogruppo L’Aquila futura; Emanuela Iorio, Consigliera comunale Il Passo possibile; Daniela Bontempo, Consigliera comunale Lega; Gloria Nardecchia, Consigliera comunale Udc; Maria Luisa Ianni, Capogruppo Fi; Edlira Banushaj, Consigliera comunale aggiunta. 

La giornata rientra nell’ambito delle iniziative promosse dall’Assessore alle Pari Opportunità in concomitanza con la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Oltre ad un contributo per sostenere i servizi del centro antiviolenza e casa rifugio forniti dall’associazione Donatella Tellini il Comune metterà a disposizione uno o due unità abitative in cui potranno trovare ospitalità donne vittime di violenze di genere intra familiare o extra familiare, residenti nel capoluogo o nei territori limitrofi. Il protocollo prevede, inoltre, la promozione di strategie comuni finalizzate al contrasto del fenomeno della violenza contro le donne, campagne di informazione e sensibilizzazione, progetti di prevenzione rivolti alle giovani generazioni nonché iniziative, in attuazione del Piano Sociale Distrettuale, volte ad ottenere un’autonomia abitativa e lavorativa delle donne.

“Con questo protocollo d’intesa l’amministrazione lancia un segnale, forte ed inequivocabile, di sostegno pieno ed incondizionato a tutte quelle donne, ragazze o madri che hanno subìto violenze fisiche o psicologiche da parte di uomini, fidanzati o mariti. L’invito che rivolgiamo è trovare il coraggio per denunciare: le istituzioni e chi opera sul campo in questo delicato settore saranno sempre al loro fianco. Presentiamo questo accordo non in una giornata qualsiasi ma siamo altrettanto consapevoli che il contrasto alla violenza di genere è un impegno che va mantenuto costantemente e quotidianamente, e per il quale continueremo a lavorare senza sosta” hanno dichiarato Lancia e Tursini.


Print Friendly and PDF

TAGS