Viaggio del Conservatorio Casella nel progressive rock , domenica il concerto alla scalinata di San Bernardino

di Redazione | 11 Luglio 2024 @ 16:59 | EVENTI
momento delle prove
Print Friendly and PDF

L’AQUILA Continua il viaggio del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila intorno al progressive rock italiano. Dopo l’entusiasmante incontro con Franco Mussida, storico chitarrista e fondatore della PFM, dalle parole si passerà alla musica. 

Domenica 14 luglio, infatti, alle ore 21:30 nel suggestivo scenario della scalinata di San Bernardino a L’Aquila, nell’ambito della rassegna I Cantieri dell’Immaginario,  si terrà un concerto di musica tenuto da docenti, studenti e collaboratori provenienti dal progressive rock abruzzese del Conservatorio aquilano che, in formazione flessibile nel corso dell’esecuzione, eseguiranno pezzi cover dei gruppi più importanti del panorama italiano ed internazionale. Ad esibirsi sul palcoscenico della scalinata di San Bernardino: Raffaele De Nicola e Ruben Coco voce; Fabrizio De Melis violino; Claudio Rufa flauto/chitarra acustica; Giuseppe Berardini sassofono contralto; Eleonora Di Marco sassofono tenore; Camillo Di Pietro chitarra elettrica; il Direttore Claudio Di Massimantonio tastiere; Luca Pirozzi basso elettrico; Giacomo Chiaretti basso elettrico; Roberto Gatto, Marco Fiorenza e Enrico Cianciusi batteria.

L’evento fa parte del progetto “750.000 anni fa …l’amore” realizzato dal Conservatorio Casella in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila nella cui sede è stata allestita una mostra che indaga il rapporto tra arte contemporanea e musica prog. Durante il concerto, che sarà introdotto dalla docente di storia della musica Daniela Macchione, si svolgerà una proiezione di immagini a cura del Direttore ABAQ Marco Brandizzi.

Intanto il progetto “750.000 anni fa …l’amore” continua con la rassegna di film sul progressive rock in corso di svolgimento presso il Teatro dell’Accademia di Belle Arti ed aperta mercoledì 10 luglio con la proiezione del Live a Pompei dei Pink Floyd. Due gli appuntamenti ancora in calendario: il 12 LUGLIO ore 18:00 proiezione del film: Nudi verso la follia. Parco Lambro 1976, regia di Angelo Rastelli; 15 LUGLIO ore 18:00 Proiezione del film: 1979 Il concerto. Omaggio a Demetrio Stratos regia di Roberto Capanna.


Print Friendly and PDF

TAGS