Viabilità Sassa, monta la protesta: “Serve subito una variante”

Mannetti: "Stiamo predisponendo un semaforo"

di Matilde Albani | 25 Agosto 2020 @ 07:15 | ATTUALITA'
sassa strettoia
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Dopo il balcone staccato da un mezzo pesante, a Sassa serve necessariamente una variante. Lo hanno ribadito i residenti  nel corso di una assemblea alla quale ha partecipato anche l’Assessore alla mobilità del Comune dell’Aquila Carla Mannetti.  “Una situazione da risolvere al più presto – hanno detto a Laquilablog i residenti esasperati. Negli anni sono state fatte una serie di proposte tra le quali attraversamenti pedonali rialzati, autovelox, segnaletiche per limitare la velocità e deviare il traffico pesante, e soprattutto la sospirata complanare che però non è mai arrivata. L’assessore Mannetti, dal canto suo, ha assicurato l’istallazione di un semaforo.


Print Friendly and PDF

TAGS