Viabilità L’Aquila, Rocci: “La variante di Sassa sarà presto realizzata”

Approvato progetto di fattibilità per la realizzazione dei lavori sulla Strada Provinciale n. 1 “Amiternina”

di Redazione | 23 Dicembre 2020 @ 11:08 | ATTUALITA'
La variante di Sassa sarà presto realizzata
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, ha decretato il 20 novembre scorso, di procedere all’accordo di programma con il Comune dell’Aquila  e approvato il relativo progetto di fattibilità per la realizzazione dei lavori sulla Strada Provinciale n. 1 “Amiternina” in corrispondenza della S.S. 584 “di Lucoli”, all’interno del Comune dell’Aquila, la cosiddetta variante di Sassa, che prevede la realizzazione di una bretella che consentirà di decongestionare il traffico su una strada ad alta percorribilità, oggi inadeguata a causa della limitata larghezza della carreggiata. Ente attuatore per l’esecuzione dei lavori, che prevede stanziamenti pari a € 1.610.020,00, sarà il Comune dell’Aquila.

“La realizzazione di quest’opera, attesa da anni – dichiara il consigliere delegato alla viabilità Luca Rocci –, non è più differibile e questa amministrazione, nonostante le difficoltà provocate dal riordino delle Province della legge Delrio, riesce a pianificare, attraverso un lavoro sinergico con l’amministrazione del capoluogo, un’infrastruttura che servirà una zona fortemente urbanizzata sulla quale è, tra l’altro, previsto un piano di riordino che prevede la realizzazione di un polo scolastico e una serie di infrastrutture che hanno bisogno di vie di comunicazioni adeguate. Sono già state stanziate, nel bilancio della prossima annualità, somme importanti per iniziare i lavori della bretella che dovrebbe entrare in funzione entro il 2022. Sono pienamente soddisfatto per il lavoro svolto e l’azione concordata con il Comune e per questo ringrazio i miei colleghi e il settore della viabilità della Provincia dell’Aquila”.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, che ringrazia il consigliere delegato alla viabilità, Luca Rocci, e tutti gli attori che hanno dimostrato senso di responsabilità e fattiva collaborazione alla soluzione di un problema che ha creato, in questi anni, troppi problemi ai residenti e utenti che percorrono la strada.


Print Friendly and PDF

TAGS