Via XX Settembre, servono 660mila euro per sistemare il terrapieno e riaprire

di Alessio Ludovici | 24 Febbraio 2024 @ 06:00 | ATTUALITA'
crollo muro via XX settembre (3)
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Seicentosessantamila euro per riaprire in modo ordinario, eliminando i semafori provvisori, l’arteria di via XX Settembre. E’ scritto nel progetto esecutivo commissionato dal Comune dell’Aquila per il ripristino del muretto danneggiato da un sinistro nel gennaio del 2023. In autunno, per motivi di sicurezze, e dopo altri incidenti, fu disposta la chiusura della strada con l’istituzione di un senso unico alternato che ha generato forti disagi.

Due i tratti danneggiati dai vari incidenti. Uno è stato sistemato per le vie brevi, si tratta del tratto a ridosso di Via Santo Spirito e a pochi metri di distanza con l’incrocio stradale di Via Fontesecco, tra vecchia la scuola San Bernardo e Via Borgo Rivera. Il vero problema resta il tratto che affaccia su Santa Chiara dove va messo in sicurezza anche il terrapieno sottostante. Il progetto esecutivo è stato consegnato il 14 febbraio, il giorno dopo è andato in giunta per l’approvazione ed è stato già validato dagli uffici. Restano però da trovare le somme a copertura dell’intervento e da affidare i lavori. La tempistica quindi rischia di allungarsi ancora.


Print Friendly and PDF

TAGS