Vertenza Veco di Martinsicuro: Quaresimale convoca tavolo istituzionale

di Redazione | 18 Febbraio 2021 @ 12:31 | POLITICA
Print Friendly and PDF

MARTINSICURO – Un tavolo istituzionale per la vertenza dello stabilimento Veco di Martinsicuro è stato convocato dall’assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale, per mercoledì 24 febbraio.

Al tavolo sono stati invitati a partecipare le rappresentanze sindacali dei lavoratori, il curatore fallimentare e i rappresentanti di Confindustria Teramo. Al centro della discussione le possibilità di ripresa della produzione del sito produttivo di Martinsicuro, impegnato in attività di fonderia.

La struttura è ferma da più di un anno dopo la dichiarazione di fallimento della Veco pronunciata dal tribunale di Teramo lo scorso gennaio 2020. Da quella data i 53 dipendenti hanno cessato di lavorare e attualmente fruiscono del trattamento di Cassa integrazione straordinaria. Trattamento che, secondo la normativa, andrà ad esaurimento il prossimo 30 aprile con conseguenze sociali e economiche pesanti.

Il tavolo convocato dall’assessore Quaresimale si pone dunque l’obiettivo di verificare se esistono le condizioni per una proroga del trattamento di Cassa e se ci sono manifestazioni di interesse per l’acquisizione del sito produttivo.


Print Friendly and PDF

TAGS