Venezia riparte di corsa: già esauriti i posti per la notturna

di Lorenzo Mayer | 17 Marzo 2022 @ 06:00 | EVENTI
venezia
Print Friendly and PDF

Il conto alla rovescia è scattato: Venezia riparte di corsa dopo la pandemia. Manca meno di un mese, ma già due mesi prima dello “start” il  CMP Venice Night Trail è un evento sold out, per esaurimento dei cinquemila pettorali messi a disposizione dall’organizzazione. Chiuse quindi le iscrizioni alla sesta edizione del city trail notturno in programma a Venezia nella serata di sabato 9 aprile e organizzato da Venicemarathon, con il patrocinio del Comune di Venezia, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e promosso da CMP, il marchio di abbigliamento sportivo del gruppo F.lli Campagnolo.

Il fascino di correre di notte in una città unica al mondo, avvolti nel silenzio e accompagnati dalla dolce melodia dell’acqua, è stato ancora una volta un elemento di fortissimo richiamo per runners e appassionati di tutto il mondo.

Confermato lo spettacolare percorso che, come sempre, si addentrerà nelle zone più tipiche della città storica, attraverserà campi e campielli di suggestiva bellezza, spingendosi fino a Sant’Elena e alla Biennale, per poi ritornare attraversando Piazza San Marco, il ponte dell’Accademia e Punta della Dogana. Da qui gli atleti risaliranno le Fondamenta delle Zattere fino all’area portuale, lungo il Canale della Giudecca.

Saranno come sempre 16 i chilometri da percorrere e 51 i ponti da affrontare, con partenza e arrivo nell’area marittima del Porto di Venezia.

Un grazie agli organizzatori che anche quest’anno, con molta attenzione e non pochi sforzi, permettono a molti sportivi di correre in un contesto unico e in piena sicurezza. Visto il sold out di iscrizioni in pochissimo tempo, l’evento si conferma di qualità e molto richiesto dal mondo sportivo. Ci vediamo il 9 aprile a Venezia!”– questo il commento del vicesindaco e Assessore Sport Comune Venezia Andrea Tomaello.

“Poiché stiamo attraversando un periodo ancora incerto dal punto di vista sanitario – aggiunge il presidente Piero Rosa Salva – non era scontato l’esaurimento dei 5.000 posti a disposizione a due mesi dall’evento. Questo dimostra, ancora una volta, il fascino e la qualità della nostra manifestazione. Ai tanti runners che anche quest’anno ci hanno dato fiducia, voglio ribadire che garantiremo il massimo livello organizzativo e di sicurezza sanitaria”. Supportano l’evento: CMP, Pro Action, Alì, San Benedetto, Bavaria, Palmi.


Print Friendly and PDF

TAGS