Venezia, il carnevale riempie di gioia la città

di Lorenzo Mayer | 08 Febbraio 2024 @ 05:00 | EVENTI
Print Friendly and PDF

Il Carnevale di Venezia approda al momento clou. Sarà un giovedì grasso costellato di appuntamenti, quello che attende domani il pubblico del Carnevale di Venezia. “Ad Oriente. Il mirabolante viaggio di Marco Polo”, che quest’anno celebra i 700 anni dalla morte del grande mercante e viaggiatore veneziano, si prepara a festeggiare sul palco di Piazza San Marco rievocando, alle ore 16.00, il Taglio della Testa del Toro, a cura dell’Associazione “Compagnia L’Arte dei Mascareri”, che riprende e interpreta l’antico aneddoto nel giorno di giovedì grasso dell’anno 1162 in cui si celebrava la vittoria del doge Vitale Michiel II sul Patriarca Ulrico di Aquileia con i 12 feudatari ribelli.

Ma sarà anche la giornata che vedrà sfilare i carri a Pellestrina dove, a partire dalle ore 15.00, si potrà partecipare alla sfilata “statica” messa a punto dall’associazione Catene 2000, da Vela spa e Città in Festa oltre al supporto della Proloco di Lido Pellestrina. 

Tornano le sfilate delle Maschere più belle a San Marco e in Piazza Ferretto e gli spettacoli diffusi nel cuore di Mestre, in laguna e nelle Municipalità con il Venice Carnival Street Show, capace di incantare un pubblico di tutte le età. A Venezia, dalle 14.30 alle 18.00 giocolieri e clown in Campo Santa Margherita e in Campo San Giacomo dall’Orio; equilibristi e musica dalle terre del Milione a Esedra Castello; trampolieri, spettacoli di fuoco e magia in Campo San Geremia; l’artista capovolto e acrobazie in Campo Santa Maria Formosa; clown e improvvisazione in Campo San Cassiano. Il Venice Carnival Street Show salirà anche sul palco di Piazza San Marco alle 11.30, alle 17.00 e alle 18.00. In Piazza Ferretto, dalle 15.30 alle 19.00 arrivano spettacoli di arti varie, clown e giocolieri; inoltre per tutto il pomeriggio nelle vie limitrofe ci saranno show itineranti di musicisti e trampolieri. 

Gli spettacoli approdano anche nelle Municipalità: a Marghera in Piazza Mercato dalle ore 17.00, a Chirignago al Centro Sportivo Montessori alle ore 16.30 e a Burano in Piazza Galuppi dalle ore 16.00.

L’arte della Commedia, curata dalla Compagnia Pantakin, salirà sul palco di Piazza San Marco, alle 14.00 e alle 16.00, con lo spettacolo “Quando Katai l’amore in Katai”, e alle 15.00 con “Pulcinella racconta Romeo & Giulietta”, mentre in Campo Santo Stefano alle 11.00 e alle 14.30 andrà in scena “Il mascheraio”, alle 12.30 e alle 15.30 “La rivalsa delle streghe”. 

Torna anche il Water Show “Terra Incognita” all’Arsenale, un racconto immaginifico – con la direzione artistica di Massimo Checchetto, ideazione e regia di Enrica Crivellaro – che emerge dalle acque della Darsena Grande, liberamente ispirato a “Il Milione” di Marco Polo e narrato in chiave fantastica attraverso i diversi linguaggi creativi dell’arte che, come il viaggio di Marco, non conosce confini. 

Appuntamento anche con il Carnevale della Cultura, che prevede laboratori, mostre, ma anche esibizioni nei maggiori teatri della città. 


Print Friendly and PDF

TAGS