Variante brasiliana, il sindaco di Poggio Picenze: “Isolati al rientro, inutile allarmismo”

di Redazione | 26 Gennaio 2021 @ 15:49 | ATTUALITA'
antonello gialloreto poggio picenze variante brasiliana
Print Friendly and PDF

POGGIO PICENZE – “La diffusione di inutili allarmismi non rende servizio alla comunità, visto che la situazione che riguarda le nuove positività in paese è stata sotto controllo sin dall’inizio ed è tale per cui l’amministrazione comunale non ritiene necessarie, almeno al momento, un’ulteriore stretta delle misure anti contagio”.
E’ quanto dichiara il sindaco di Poggio Picenze, Antonello Gialloreto, a seguito della diffusione, da parte del governatore della Regione Abruzzo Marco Marsilio, della notizia di tre nuovi contagi positivi alla variante brasiliana nel piccolo centro dell’Aquilano

“Si tratta di alcuni dei comunicati alla popolazione nei giorni scorsi, individuati grazie ai tamponi effettuati al rientro in Italia e tempestivamente isolati – aggiunge il primo cittadino -. La famiglia in questione non ha avuto nessun contatto con l’esterno e per questo il pericolo di diffusione della variante è praticamente nullo. La situazione è in ogni caso sotto controllo e continuerà ad essere monitorata dalla Asl anche nei prossimi giorni. Come già reso noto dai vertici regionali, successivamente la famiglia verrà sottoposta al vaccino”.
 
“Il nostro unico dovere, come amministratori e come cittadini – aggiunge – continua ad essere quello di osservare scrupolosamente e con la massima attenzione e solerzia le indicazioni che ci arrivano dalla Prefettura e dalla Asl. In ogni caso, invito tutti i cittadini a continuare ad attenersi scrupolosamente alle regole di prevenzione per contrastare la diffusione della pandemia, attenendosi al dpcm in vigore, che vieta ogni forma di assembramento e impone regole precise riguardo l’apertura e alla chiusura di determinate tipologie di attività”.

Print Friendly and PDF

TAGS