Valle dell’Orfento, ritrovate mamma e figlia disperse

Sono state individuate sane e salve stanotte intorno alle 4.30 da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, coadiuvate dalle unità cinofile dell’associazione nazionale dei Carabinieri, la donna di 42 anni di Pescara dispersa con sua figlia di 5 anni da ieri sera

di Redazione | 19 Settembre 2022 @ 08:38 | CRONACA
valle dell'orfento
Print Friendly and PDF

CARAMANICO – Sono state ritrovate sane e salve stanotte intorno alle 4.30 da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, coadiuvate dalle unità cinofile dell’associazione nazionale dei Carabinieri, la donna di 42 anni di Pescara dispersa con sua figlia di 5 anni da ieri sera.

Le squadre del Soccorso Alpino le hanno ritrovate e le hanno riportate a valle, dove sono state visitate dai sanitari del 118 e del centro medico di Caramanico. Mamma e figlia stanno bene, ma erano infreddolite e spaventate. La donna e la bambina sono state ritrovate dai tecnici del Soccorso Alpino nel sentiero della Valle dell’Orfento che va verso l’Eremo di San Onofrio.

Hanno partecipato alle operazioni di ricerca oltre alle squadre del Soccorso alpino, anche i cinofili dell’associazione Carabinieri, i Carabinieri Forestali e i Vigili del Fuoco.


Print Friendly and PDF

TAGS