Vaccino per i ragazzi tra i 12 e 17 anni, Ema sì allo Spikevax, ex Moderna

di Redazione | 23 Luglio 2021 @ 18:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

BRUXELLES – Per vaccinare i ragazzi di età compresa tra 12 e 17 anni si potrà utilizzare anche il siero Spikevax. Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell’Ema ha raccomandato di concedere un’estensione dell’indicazione per il vaccino Covid 19 Spikevax (precedentemente Covid-19 Vaccine Moderna) per includerne l’uso nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni. Il vaccino è già autorizzato per l’uso in persone di età pari o superiore a 18 anni.

Lo annuncia l’agenzia europea del farmaco in una nota, precisando che l’uso del vaccino Spikevax nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni sarà lo stesso delle persone di età pari o superiore a 18 anni. Viene somministrato come due iniezioni a distanza di quattro settimane. 


Print Friendly and PDF

TAGS