Vaccino, Pasanisi (Asl): “Nessun favoritismo, accessibile lista dei vaccinati”

Per le prossime categorie servirà autocertificazione

di Matilde Albani | 24 Gennaio 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
pasanisi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  – “Nessun favore a nessuno – dice a Laquilablog la dottoressa Chiara Pasanisi, responsabile ambulatorio vaccino Covid  dell’Ospedale San Salvatore -; ci siamo attenuti alle liste della piattaforma regionale, nessuno può saltare il suo turno, tutto nella massima trasparenza”.

La Pasanisi risponde alle presunte segnalazioni, peraltro anonime, di vaccini a persone  che non fanno parte delle categorie espressamente indicate dal Piano Strategico nazionale per la vaccinazione.

“Laddove qualcuno non si presenti, per evitare che la dose vaccinale venga sprecata, abbiamo una lista di riserva più facilmente accessibile – spiega la dottoressa -, come ad esempio per il personale sanitario che è di turno”. “Per fugare dubbi, la lista dei vaccinati è accessibile e la verifichiamo ogni volta – dice la Pasanisi – abbiamo viaggiato finora a ritmi di 220 dosi al giorno( la  campagna è  iniziata ufficialmente il 2 gennaio, dopo il V-Day del 27 dicembre). “Per il futuro, però, chi appartiene a una delle 8 liste individuate dal Ministero – precisa –  dovrà fornire anche l’autocertificazione”.


Print Friendly and PDF

TAGS