Vaccino AstraZeneca, in autunno versione per variante sudafricana

di Redazione | 07 Febbraio 2021 @ 14:52 | ATTUALITA'
Vaccino AstraZeneca
Print Friendly and PDF

Lo ha annunciato la scienziata a capo dei test pre-clinici a Oxford.

Bisognerà attendere l’autunno perché sia disponibile una nuova versione del vaccino anti Covid prodotto da AstraZeneca e dall’Università di Oxford efficace sulla cosiddetta variante sudafricana. Lo ha annunciato alla ‘Bbc’ la scienziata a capo dei test pre-clinici a Oxford, la dottoressa Sarah Gilbert.

Il vaccino, al momento, ha effetti ridotti contro la variante sudafricana.

“Stiamo già lavorando alla prima parte del processo di produzione a Oxford e che sarà trasmessa agli altri membri della catena di produzione in primavera. Sembra proprio che potremo avere una nuova versione pronta da utilizzare in autunno”, ha dichiarato Gilbert.

“In questa fase dell’epidemia credo che vadano accettati senza remore tutti i vaccini che dimostrino un’efficacia relativamente buona e per relativamente buona si intende almeno il 60-70 per cento”: così il direttore scientifico dello Spallanzani e componente del Comitato tecnico scientifico Cts, Giuseppe Ippolito, ha commentato i dubbi sull’efficacia del vaccino di Astrazeneca in un’intervista al Corriere della Sera.

“E’ un principio a maggior ragione valido se si accompagna a un profilo di sicurezza adeguato, vale a dire l’assenza di effetti indesiderati gravi”, ha aggiunto. “Tutti i vaccini oggi disponibili in Italia sono efficaci e sicuri”, ha insistito Ippolito, “non c’è tempo per aspettare quello ideale. Il virus corre e bisogna proteggersi. La scienza ha fatto un miracolo…”.

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS