Vaccini: Pasanisi, “per fine agosto il 70% delle due dosi”

Per i giovani dai 12 ai 18 modalità facilitata di prenotazione

di Matilde Albani | 20 Agosto 2021, @06:08 | ATTUALITA'
Pasanisi vaccini
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Proseguono a ritmo serrato le vaccinazioni nell’hub di San Vittorino. ” Abbiamo quasi raggiunto il target che ci eravamo proposti a gennaio, vale a dire il  70%  delle vaccinazione sopra ai 18 anni  – spiega a Laquilablog la dottoressa Maria Chiara Pasanisi, responsabile del centro vaccinale -; abbiamo superato le aspettative con la platea che si è estesa agli over 12 con Pfizer e Moderna”.

“In tutta la Asl – spiega ancora la Pasanisi – abbiamo somministrato oltre 360mila dosi con 202mila prime dosi, entro il mese di agosto contiamo di centrare l’obiettivo. In questa farse, arrivano persone che inizialmente avevano paura, la  cosiddetta quota degli esitanti, esorto tutti a prenotarsi e a farlo presto”.

Intanto, per la vaccinazione degli studenti i dai 12 ai 18 anni,  la Asl 1 ha previsto una modalità facilitata.

Dopo il 16 agosto sarà possibile prenotarsi oltre alle solite piattaforme di Poste, anche con una mail a [email protected]. Una modalità utilizzata anche per recuperare gli insegnanti che non hanno avuto la  dose insieme agli ultra sessantenni,  un sistema  che dovrebbe “facilitare” il completamento di queste classi.

Sarà a questo punto necessaria la terza dose?  Chiediamo alla dottoressa Pasanisi.

“Adesso la priorità è chiudere con il ciclo vaccinale base perchè con la variante Delta siamo in una situazione di grande contagiosità , speriamo che per l’autunno, ci sia la possibilità di utilizzare gli attuali vaccini anche negli under 12. La terza dose non va esclusa – conclude – le due dosi servono per le basi immunitarie,  la terza  quella “booster” mantiene lo stato”.


Print Friendly and PDF

TAGS