V per Venditti, le mura cittadine e il resto: quello che c’è da sapere sulla Perdonanza del 25

di Alessio Ludovici | 25 Agosto 2020 @ 06:39 | EVENTI
porta branconio mura
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Terzo giorno di Perdonanza, martedì 25 agosto, qualche tensioni ieri per le prenotazioni dello spettacolo di Antonello Venditti sulla piattaforma eventbrite, tutto esaurito ovviamente per la serata in programma al teatro del Perdono, il piazzale di Collemaggio. Esauriti i posti anche per i maxischermi di piazza Duomo e della Villa comunale. Per i diversamente abili c’erano ancora dei posti disponibili, così ha comunicato il comune ieri pomeriggio, a piazza Duomo e alla Villa comunale. I varchi di ingresso a Collemaggio saranno aperti alle 19.30 e saranno chiusi intorno alle 20.30. Il Comitato Perdonanza invita pertanto a non presentarsi in largo anticipo ai varchi onde evitare assembramenti.
Non mancano neanche oggi però le alternative agli spettacoli principali. Al ridotto del Teatro comunale prima replica dello spettacolo “La notte del Gran Rifiuto” prodotto dal Tsa su testo di Errico Centofanti, ieri è stata aggiunta una nuova replica anche per il 26.
Tra le mostre, oltre a Ciccozzi e Perez, segnaliamo Signum, Le croci del Perdono di Laura Caliendo a Palazzo Manieri, aperta dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, e la mostra I poliziotti fotografi immortalano le bellezze della Provincia, con la collaborazione di Roberto Grillo e a cura della Questura, presso il cortile di Palazzo Cipolloni.  Tra le iniziative benefiche continua l’Adozione delle Pigotte, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19, presso il punto UNICEF di  piazza Duomo oltre che nel negozio in via dei Giardini n. 10. Si tratta di un mercato benefico per l’adozione pigotte tradizionali e pigotte confezionate con i costumi della perdonanza celestiniana realizzate dai detenuti della casa di reclusione di Sulmona e dalle volontarie. 
Alle 18.30 a Porta Branconio, nell’ambito degli Aperitivi in Musica, sarà inaugurata la mostra fotografica “Wild Wild West” di Giulia Pignataro, un’occasione anche per entrare nel percorso delle mura aperto per la circostanza La mostra è visitabile dal 25 al 30 agosto

 

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS