Univaq: il Diceaa festeggia 10 anni con Giornata della Ricerca

di Redazione | 24 Maggio 2022 @ 17:42 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Domani presso il polo universitario di Monteluco di Roio, si svolgerà la prima edizione della Giornata della Ricerca del DICEAA (Dipartimento di Ingegneria Civile, EdileArchitettura e Ambientale) dell’Università degli Studi dell’Aquila. L’evento si propone come un momento di riflessione sulle attività di ricerca del dipartimento – recentemente inserito nell’elenco dei candidati ammessi alla selezione dei dipartimenti di eccellenza 2023-2027 – in occasione del decennale della sua fondazione. La giornata vuole essere un’opportunità di conoscenza reciproca, di sostegno e di collaborazione per le attività che, in un mondo sempre più complesso, avranno come elemento qualificante l’interdisciplinarità dei saperi e delle esperienze. Come chiarisce il direttore del Dipartimento, il Prof. Pierluigi De Berardinis “Ciò che ci ha mosso, non è stato un intento meramente autocelebrativo originato da un impulso autoreferenziale, quanto, piuttosto, la necessità di manifestare le nostre competenze e promuoverle all’esterno oltre che di rappresentarci come punto di riferimento per il territorio e il relativo contesto socio-economico. L’emergenza che abbiamo attraversato, e che ancora ci coinvolge, non solo ha riaffermato la centralità della scienza per le nostre vite, ma ha, soprattutto, reso evidente come lo scambio e la collaborazione siano fondamentali per raggiungere obiettivi strategici”. Per questo motivo la giornata si configurerà come momento di ascolto e di scambio reciproco nell’ottica di dar vita e veder crescere nuove idee, nella prospettiva della trasversalità e nella interdisciplinarità dei contenuti. Oltre alla sessione dedicata alla presentazione delle ricerche raccontate direttamente dalla voce dei ricercatori che le hanno elaborate, la giornata prevede anche l’allestimento di una mostra con i poster dei lavori dei singoli gruppi di ricerca e la pubblicazione di un volume di raccolta degli atti della giornata. L’organizzazione dell’evento e di tutte le relative attività è stato affidato a un gruppo di giovani ricercatori e ricercatrici: Patrizia Montuori, Marianna Rotilio (coordinatrice), Filippo De Dominicis, Anna Chiaradonna, Maria Alicandro, Arnaldo Casalotti, Lorena Fiorini.


Print Friendly and PDF

TAGS