Unione nazionale veterani sport, Moretti presidente della sezione di Scoppito

di Redazione | 24 Ottobre 2021 @ 13:22 | SPORT
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’aquilano Christian Moretti, 39enne consulente finanziario assicurativo e maestro di karate, è il neo presidente della sezione “Immota Manet” di Scoppito (L’Aquila) della Unione Nazionale dei Veterani dello Sport (Unvs), l’associazione riconosciuta dal Comitato olimpico nazionale italiano (Coni) come “Associazione Benemerita con spiccata vocazione alla promozione ludico-sportiva” e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in qualità di “Associazione di Promozione Sociale”.

Il prestigioso riconoscimento – che viene assegnato a persone che si sono particolarmente distinte in ambito sportivo – è arrivato ieri, venerdì 23 ottobre, a Palazzo Fibbioni, da parte della delegazione ufficiale della Unvs.

Presenti, tra gli altri, oltre al neo presidente Moretti, Umberto Fusacchia, delegato regionale Lazio-Abruzzo della Unvs, Andrea Frateiacci, presidente della sezione “Giulio Onesti” della Unvs di Roma e Massimiliano De Cristofaro, presidente della sezione Unvs Roma Capitale.

“Sono orgoglioso di questo importante riconoscimento – le parole di Christian Moretti –. Con l’associazione ‘Immota Manet’, che ha come ‘mission’ quella di essere portatrice dei valori dello sport come lealtà, spirito di sacrificio, dedizione, rispetto per il prossimo, abbiamo in mente dei progetti su cui stiamo già lavorando e che avranno come obiettivo la divulgazione di questi valori ad ogni livello del tessuto sociale”.

Il primo impegno ufficiale per Moretti è previsto per il prossimo 5 novembre, a Roma, per un importante incontro con il presidente nazionale della Unvs, Francesca Bardelli, e i presidenti delle sezioni laziali, abruzzesi e molisane.


Print Friendly and PDF

TAGS