Una sedia motorizzata per la Croce Blu in ricordo di Danilo Fraioli

Un’importante iniziativa nel ricordo di Danilo, scomparso prematuramente la scorsa estate

di Redazione | 26 Ottobre 2023 @ 11:55 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Una sedia motorizzata sali e scendi scala da donare alla croce Blu, lo scopo della raccolta fondi organizzata ed avviata dall’associazione culturale Piazza Cavour e dalla curva Nord di Avezzano.

Un’importante iniziativa nel ricordo di Danilo Fraioli, scomparso prematuramente la scorsa estate dall’affetto dei propri cari e che nel corso della vita non ha fatto mancare gesti di solidarietà nei confronti di chi aveva bisogno anche solo di semplici parole o di un sorriso.

L’evento benefico è stato illustrato ieri mattina nella sala conferenze del Comune di Avezzano alla presenza del vice sindaco Domenico Di Berardino che ha rimarcato l’importanza del volontariato e delle associazioni che operano, costantemente, sul territorio mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie risorse a favore del prossimo. Un’attestazione di stima e riconoscenza, quindi, ed una sollecitazione a partecipare attivamente a tutte le iniziative benefiche che hanno il fine di arricchire umanamente la collettività.

A rappresentare l’associazione culturale Piazza Cavour Franco Casmirri e Nazzareno Di Matteo, rispettivamente presidente e vice presidente, organizzatori tra l’altro dell’evento insieme ad alcuni membri della Curva nord di Avezzano, il vice presidente della Croce Blu Sestilio Di Pirro, accompagnato da alcuni volontari, e Claudio Paradiso, zio di Danilo e promotore del progetto.

La funzionalità della sedia sali e scendi scala è stata descritta da Di Pirro, il quale ha spiegato che il dispositivo sarà impiegato per far scendere o salire persone che vivono in abitazioni di più piani e sprovviste di ascensore, che non sono facilmente trasportabili, infatti, spesso hanno dovuto richiedere il supporto dei Vigili del Fuoco. Un momento di profonda commozione è stato vissuto in sala durante il ricordo da parte dei genitori e dei familiari del giovane Danilo che aveva fatto sua la frase di Madre Teresa di Calcutta “Non è tanto quello che diamo, ma quanto amore mettiamo nel dare”. Per contribuire alla realizzazione del progetto chiunque volesse effettuare una donazione può farlo tramite bonifico bancario intestato all’Associazione Culturale Piazza Cavour all’IBAN: IT69I0538740441000003809800


Print Friendly and PDF

TAGS