Una piattaforma informatica ad hoc per controllare il green pass dei docenti

di Redazione | 27 Agosto 2021 @ 16:28 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

ROMA – Giro di vite sui docenti. Una piattaforma informatica ad hoc e un sistema a semaforo per controllare la regolarità del green pass di professori e personale scolastico. È questa la soluzione a cui sta lavorando il ministero dell’Istruzione in vista del rientro in classe, in tandem con il dicastero alla Salute, per raggiungere un accordo con i sindacati dei dirigenti scolastici dopo il lungo braccio di ferro sui controlli della certificazione verde da settembre.

La palla è ora nel campo dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali, chiamata a esprimersi sulla validità del progetto dal punto di vista della privacy.

Il ministero dell’Istruzione vorrebbe un sistema on line su cui a cui ogni mattina i presidi si potranno collegare per avere una situazione aggiornata del green pass di insegnanti e personale dell’istituto.

Un bollino verde indicherà chi è in possesso di un certificato valido (che attesta l’avvenuta vaccinazione, la guarigione da Covid-19 o la negatività a un tampone effettuato al massimo 48 ore prima), mentre uno rosso segnalerà che il pass è scaduto. In questo caso, niente ingresso in classe e tampone immediato per accertare che la persona si negativa. Altrimenti, in assenza di un green pass valido, dopo cinque giorni scatta la sospensione dal lavoro e dallo stipendio.

 


Print Friendly and PDF

TAGS