Un Luciano D’Alfonso rurale, nuova immagine social da Lettomanoppello

di Redazione | 13 Settembre 2020 @ 12:22 | Pillole social (di tutto di più)
Print Friendly and PDF

LETTOMANOPPELLO – Il senatore Luciano D’Alfonso, ormai votato anche lui sempre più alla comunicazione social, si lancia in un inno domenicale alla sua terra natia con un post e una foto che lo ritrae in versione rurale. Chapeau al senatore che ha saputo reinventare la sua immagine.

Le ragioni della mia “ragione locale”.
La terra di Lettomanoppello che ha sepolto i miei avi, Matilde, Rosina, Francesco, ogni volta che la percorro, mi regala resistenza, forza di pensiero e ridimensionamento delle mie delusioni.
Ho ricominciato a “spietrare” la terra dove giocavo da bambino, lavorata per decenni da una ripetuta generazione di D’Alfonso minatori, proprio in via Pietrara, vicino alla Chiesetta di San Pietro, nella contrada chiamata “Lu Stablment”, poiché sito di un antico insediamento di trasformazione industriale.
Mi sembra ogni volta che sia la “seconda volta”, perché la prima volta resta quella vissuta alla presenza di mia nonna Rosina Toppi.
Quanto vorrei orientare i miei figli alla capacità di ascolto della terra, a capire i segni della pietra e soprattutto a ricercare gli odori dei lavori primordiali..!
Si tratta di coordinate fondamentali per avere radicamento e incontrare la realtà.


Print Friendly and PDF

TAGS