Un gruppo di residenti di Sant’Elia: “Intervento in ritardo della Gran Sasso Acqua”

di Redazione | 24 Settembre 2021 @ 17:45 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

AGGIORNAMENTO – Da quanto appreso si è rotto, per usura e per mancata manutenzione, un tubo di ghisa. Oltre alla mancanza di un pronto intervento i residenti lamentano l’impossibilità di raggiungere le proprie case. Gli operatori stimano di risolvere il guasto entro la serata.

L’AQUILA – In redazione sono arrivate numerose proteste sul fatto che la Gran Sasso Acqua non sarebbe intervenuta subito a riparare un guasto.

“Qualche minuto prima delle 13, nella frazione di Sant’Elia, è scoppiata una tubatura dell’acqua – dicono un gruppo di residenti della frazione aquilana -. È stata avvisata prontamente la Gsa, Gran Sasso Acqua, e solo mezz’ora fa è intervenuto un mezzo escavatore di una ditta esterna per scavare e controllare la situazione sotterranea… ma non possono intervenire dato il grave versamento di acqua che continua a fuoriuscire copiosamente. Dalla Gsa ancora, a quest’ora, non hanno chiuso le tubature. Ovviamente si è allagata la strada è tutta la parte sottostante al guasto. Abbiamo  provato a chiamare il l’amministratore delegato Alessandro Piccinini ma ha il cellulare staccato”.


Print Friendly and PDF

TAGS