Un anno fa lo scherzo del destino a Ciammetti

Il ricordo di Gabriele, " lo vedo ancora a Colle insieme ai suoi amati animali"

di Matilde Albani | 08 Marzo 2022 @ 06:00 | RACCONTANDO
emilio ciammetti
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Era l’8 marzo, quando per un tragico scherzo del destino, il finanziere Emilio Ciammetti, per tutti “Ciammettò”, entrando in un negozio di fiori, veniva investito da una automobile il cui conducente è stato accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso.

emilio ciammetti

Ciammetti, non solo aveva contribuito a dar vita alla stazione del soccorso alpino della Guardia di Finanza, ma è stato stato protagonista di tante  operazioni di salvataggio in montagna. Nel suo ricordo, l’amico Paolo Boccabella insieme al Parco del Gran Sasso, ha realizzato un percorso di 6 km che parte dal Chiarino. Per iniziativa di Ferfa,  anche Fonte Portella, a 2050 metri, porta il nome dello storico volto del Soccorso alpino della Guardia di Finanza.  La messa è stata celebrata ieri   nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, a Pettino . Il ricordo del collega Gabriele Domenicone.


Print Friendly and PDF

TAGS