Uil Pa e Uil Fpl: summit carcere di sulmona per discutere carenza organici

di Redazione | 07 Marzo 2022 @ 13:37 | ATTUALITA'
Dap
Print Friendly and PDF

SULMONA  –  Il carcere di sulmona sarà il loco per il summit di Uil Pa e Uil Fpl che si tiene per discutere della grave carenza organici nell’area sanitaria, area trattamentale ed area amministrativo-contabile. 
“Si parla spesso di organici di polizia penitenziaria ma molto poco di quello delle restanti aree caratterizzanti l’universo carcere. La UIL da sempre cerca di accendere riflettori anche su ambiti che influenzano e non poco l’andamento della vita all’interno dei penitenziari. Il lavoro simbiontico prodotto da ciascun ufficio si riverbera più o meno negativamente su quello impostato in front office del poliziotto penitenziario. La produttività di tutto il sistema, quindi, non può prescindere dal lavoro dell’uno e dell’altro. Negli ultimi anni la situazione è andata sempre più peggiorando tanto da avvicinarsi ad un punto di non ritorno. L’area sicurezza, gestita dalla polizia penitenziaria, in un carcere si accompagna a quella trattamentale portata avanti dagli educatori, dagli assistenti sociali, dagli psicologi e da assistenti amministrativi. Questi ultimi li ritroviamo anche nell’area segreteria ed amministrativo contabile. Una situazione altrettanto complessa e falcidiata da carenze organiche la ritroviamo anche e soprattutto nell’area sanitaria. Alla carenza di medici si potrebbe associare presto quella degli OSS prossimi ad essere tirati fuori dal venir meno dello stato di emergenza ex Covid. In virtù del quadro a tinte fosche che si sta disegnando sul volto già segnato del penitenziario più importante d’Abruzzo qual è quello di Sulmona si terrà oggi, presso  i locali dello stesso, a partire dalle ore 15.00, un importante summit al quale parteciperà in rappresentanza della UIL PA il segretario organizzativo provinciale Mauro Nardella. A prendere le misure sulla questione sanitaria ci saranno, invece, i tre rappresentanti della UIL FPL Claudio e Mauro Incorvati e Gianna Tollis.
Parteciperanno all’incontro il responsabile della UOSD Dr. Fausto Frabotta e il Direttore Sanitario del carcere peligno Marianna Mastrodomenico.”

Print Friendly and PDF

TAGS