Turismo, Imprudente incontra le comunità degli abruzzesi a Bruxelles

L’iniziativa in occasione di un dibattito che si terrà domani alle 16,30 nella sede della Regione Abruzzo in Belgio. Ci sarà anche l'ente Parco Sirente Velino

di Redazione | 30 Novembre 2022 @ 19:52 | POLITICA
bruxelles
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La sede a Bruxelles ci dà l’opportunità di rinsaldare un legame che questa amministrazione sente molto forte con gli abruzzesi all’estero. In occasione della consegna della Certificazione europea del turismo sostenibile (Cets) al Parco regionale Sirente, abbiamo ritenuto importante incontrare le associazioni locali di abruzzesi all’estero, che ringrazio per l’entusiasmo col quale hanno accolto l’iniziativa, per un dibattito che si terrà domani alle 16,30 nella sede della Regione Abruzzo a Bruxelles”. A annunciarlo è il vicepresidente della Giunta regionale dell’Abruzzo con delega ai Parchi e Riserve naturali Emanuele Imprudente, che domani sarà in visita istituzionale a Bruxelles. Alla tavola rotonda sul tema ‘Turismo sostenibile, sistemi rurali e agricoltura di qualità: la Cets come opportunità per l’Abruzzo’, moderata dal direttore del Parco regionale Sirente Velino, Igino Chiuchiarelli, interverranno per i saluti istituzionali l’europarlamentare abruzzese Elisabetta De Blasis, la direttrice dell’Istituto italiano di cultura a Bruxelles Allegra Iafrate, il consigliere del Cram Belgio (Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo) Giuseppe Comegna e della presidente del Comites Bruxelles Brabante e Fiandre Alessandra Buffa, ai quali seguiranno gli interventi del presidente del Parco regionale Sirente Velino Francesco D’Amore, l’autrice, coreografa e produttrice Romina Carota, il presidente dell’associazione Abrussels Claudio Vernarelli e il presidente della Federazione delle associazioni abruzzesi in Belgio Silvio Polisini. Alle conclusioni, affidate a Imprudente, seguirà una piccola degustazione di prodotti tipici ed eccellenze enogastronomiche del territorio.

 


Print Friendly and PDF

TAGS