Turismo, il progetto “Vola in alto. Vieni all’Aquila” vince il bando regionale

di Redazione | 02 Luglio 2021 @ 15:55 | ATTUALITA'
Fabrizia Aquilio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il progetto “Vola in alto. Vieni all’Aquila”, promosso dal sindaco del capoluogo Pierluigi Biondi e dall’assessore al Turismo Fabrizia Aquilio, è risultato tra i vincitori del bando regionale per lo sviluppo della rete di informazione e accoglienza turistica e per le iniziative di promozione turistica di interesse locale, sulla base del quale ha ottenuto il finanziamento massimo erogabile, pari a 20mila euro.

“Si tratta di un risultato che premia la qualità e l’efficacia della nostra proposta. – hanno dichiarato il sindaco Biondi e l’assessore Aquilio – Con le sue attrattive monumentali, i suoi circa 480 chilometri quadrati di estensione territoriale, la maggior parte dei quali immersi nella catena montuosa più alta dell’Appennino e con una stazione invernale tra le principali del centro sud, L’Aquila ha infatti nel turismo una risorsa strategica, in grado di produrre ricadute positive sull’economia e sullo sviluppo del territorio. L’Amministrazione comunale, negli ultimi anni, ha pertanto lavorato ad un progressivo potenziamento dell’offerta, attraverso la strutturazione di un Info-Point in piazza Battaglione Alpini, presso la Fontana Luminosa, cui di recente se ne è aggiunto un secondo ubicato a Fonte Cerreto, vicino alla base della funivia. Per dotare di consistenza ancora maggiore questa nuova stagione dell’accoglienza turistica si è lavorato alla realizzazione di guide turistiche e piantine aggiornate, con l’obiettivo di mettere in luce le peculiarità del territorio, oltre che sul sito dedicato www.quilaquila.it. Il progetto ‘Vola in alto. Vieni all’Aquila’, il cui quadro economico complessivo è pari a circa 100mila euro, ha la finalità di strutturare e potenziare tali azioni positive e ciò – hanno proseguito il sindaco e l’assessore – attraverso il potenziamento delle risorse umane e delle attività dei due info point, una diffusione ancora più capillare del video promozionale già mandato lo scorso anno nei principali aeroporti e stazioni ferroviarie del Paese, che sarà visibile, fino al 16 agosto, in 35 aree di servizio, tra cui quelle in prossimità degli snodi di Firenze, Bologna e Milano, ed in 18 scali aerei e ferroviari quali gli aeroporti di Roma e le principali stazioni di Milano, con ben 304 passaggi al giorno per schermo. Verranno inoltre stampate, in 15mila copie rispetto alle 10mila dello scorso anno, ulteriori guide turistiche in doppia lingua italiano-inglese, si procederà al potenziamento del sito internet dedicato e alla realizzazione di una app. Programmi concreti che stanno producendo, finalmente, importanti risultati in termini di presenze turistiche e crescita del territorio, così come meritano la nostra città e il nostro comprensorio, tra i più attraenti e suggestivi della penisola. Come evidenziato di recente nel corso di una conferenza stampa che abbiamo tenuto insieme, infatti, dai dati sui flussi turistici emerge già nel 2019 un’impennata rispetto alla media del Paese e, nel 2020, l’anno del Covid, come noto, c’è stato un notevole aumento dei flussi turistici che i dati ora confermano. Se gli arrivi mensili in Italia nel mese di agosto hanno fatto segnare un – 23,1% e in Abruzzo una crescita di circa il 6%, all’Aquila si è registrato un incremento del 26,5%”.


Print Friendly and PDF

TAGS