Tribunale blocca pignoramento Strada dei Parchi

di Redazione | 05 Aprile 2022 @ 13:17 | LA LEGGE E LA DIFESA
tribunale
Print Friendly and PDF

Il Tribunale di Roma ha rigettato la richiesta di Anas nei confronti della società del gruppo Toto relativa a delle rate che il gestore dell’A24 e 25 avrebbe dovuto corrispondere al vecchio concessionario per l’annualità 2019. 

Il giudice ha, invece, accolto l’opposizione di Strada dei Parchi che chiamava in casa le responsabilità del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture per inadempienze confermate da una sentenza del Consiglio di Stato del 2020 che attribuiva al Mit i ritardi nell’aggiornamento del Piano economico e finanziario dell’organizzazione con il conseguente rallentamento dei lavori di messa in sicurezza delle due autostrade. 

Nel rigettare la richiesta avanzata da Anas, i giudici hanno sottolineato che modifiche normative risalenti al periodo 2011-2013 avevano portato a una rilevante modifica sul piano soggettivo del rapporto concessionario, determinando il trasferimento delle funzioni di concedente dall’Anas alla struttura di vigilanza sui concessionari autostradali creata presso il Mit. 


Print Friendly and PDF

TAGS