Treno del Parco Sirente Velino, tutto pronto per il primo viaggio

di Redazione | 30 Giugno 2023 @ 09:53 | AMBIENTE
treno del parco sirente velino
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Il primo viaggio del Treno del Parco Sirente Velino partirà domenica 9 luglio da Lanciano, percorrendo la costa abruzzese per poi addentrarsi da Sulmona verso le aree interne della Valle dell’Aterno, alla scoperta delle meraviglie culturali e paesaggistiche del territorio. L’appuntamento si ripeterà ogni 15 giorni, per tutta l’estate, con ulteriori tappe fissate dal tour operator, e “dopo il primo anno di prova, per l’anno prossimo è già allo studio un percorso dello stesso tipo verso la Marsica” illustra il presidente Francesco D’Amore.
Intanto, per domenica 9 luglio, dalla costa il Treno del Parco farà tappa a Beffi e a Campana di Fagnano Alto, da dove si svilupperanno quattro distinti itinerari tra le bellezze del territorio.

“Si tratta di un progetto a cui personalmente tengo molto – ha spiegato il presidente del Parco Sirente Velino D’Amore – e con il Consiglio direttivo e il direttore del Parco, il dottor Igino Chiuchiarelli, ci stiamo lavorando da tanto. Grazie alla grande disponibilità di TUA, nelle persone del presidente Gabriele De Angelis, del direttore Generale MaxMilan Di Pasquale e del direttore della divisione ferroviaria, Enrico Dolfi, siamo riusciti a concretizzare questa ambiziosa iniziativa in collaborazione con la Regione Abruzzo, con il sostegno del presidente Marco Marsilio e del vice presidente Emanuele Imprudente, che hanno perseguito l’obiettivo della valorizzazione del Parco Sirente Velino e dei suoi Comuni della Valle, nelle sue enormi potenzialità turistiche”.

Gli itinerari e le tappe.

Per il primo viaggio del Treno del Parco Sirente Velino, il prossimo 9 luglio sono previste le seguenti stazioni di salita lungo la costa: Lanciano (ore 7,18), San Vito Chietino (ore 7,32),  Ortona (ore 7,40), Francavilla al Mare (ore 7,50), Pescara Centrale (arrivo ore 8,00 e partenza ore 8,10), Chieti (ore 8,25) e Torre de’ Passeri (ore 9,02). Le stazioni di discesa, invece, sono a Beffi (per il primo itinerario) e a Campana di Fagnano Alto (per gli altri tre itinerari).

Il primo itinerario, con fermata a Beffi (ore 10,05), prevede visite alle “Terre Alte della Civiltà Pastorale”: un balcone sul Monte Sirente tra le meravigliose Pagliare di Tione e le torri medievali della Valle dell’Aterno tra cui quella di Beffi, giganti di pietra dal grande valore storico e identitario. Sosta pranzo, a Beffi.

Il tema del secondo itinerario, che prevede la discesa alla stazione di Fagnano-Campana alle ore 10.15, è invece “Nel cuore della montagna tra grotte e eremi”: Percorsi emozionanti scavati nella roccia: le famose Grotte di Stiffe e l’Eremo di San Rocco a Ripa di Fagnano. Sosta pranzo a Stiffe.

Per il terzo itinerario la discesa alla stazione di Fagnano-Campana è per le ore 10.15. “Ebike lungo la valle del fiume Aterno”: Escursione guidata in bici a pedalata assistita tra sentieri, strade bianche e antichi ponti sull’Aterno, che regalano ore di piena libertà immersi nel verde, toccando il centro storico di Fontecchio. Rientro finale a Stiffe, dove ci sarà anche la sosta pranzo.

L’ultimo itinerario previsto, con discesa alla stessa stazione alle ore 10.15, ha come tema “Nel Medioevo tra castelli e arte sacra”: Un tuffo nella storia tra la fortificazione del Castello di Fagnano e la spettacolare cappella affrescata dell’Oratorio di San Pellegrino a Bominaco. La sosta pranzo è prevista a Castello di Fagnano.
Per quanto riguarda invece il viaggio di ritorno, si risale sul Treno del Parco Sirente Velino alla stazione di Campana di Fagnano Alto alle ore 17,20 e a Beffi alle 17,30. Il treno ripercorrerà il tragitto inverso, con soste alle stazioni di Torre de’ Passeri (ore 18,35), Chieti (ore 19), Pescara Centrale (arrivo ore 19,15 e partenza ore 19,22), Francavilla al Mare (ore 19,32), Ortona (ore 19,42), San Vito Chietino (ore 19,50) e Lanciano (ore 20,05).
Per informazioni e biglietti www.ferroviadeiparchi.it – 064950555 – info@ferroviadeiparchi.it


Print Friendly and PDF

TAGS