Trasporto pubblico green, Mannetti: “Bene L’Aquila, risultati frutto del lavoro svolto”

di Redazione | 10 Gennaio 2024 @ 08:21 | POLITICA
ama
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “I dati elaborati e resi noti dal Centro studi dell’Agenzia per lo Sviluppo della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia dimostrano come si inizino a vedere i risultati di anni di politica responsabile nel campo dei trasporti con L’Aquila che fa la parte del leone in Abruzzo”.

È quanto afferma l’ex assessore comunale alla Mobilità Carla Mannetti.

“Si è lavorato sodo e in maniera concreta e i risultati si vedono”, aggiunge. “L’Aquila è l’unico tra i quattro capoluoghi di provincia abruzzesi a far registrare il segno più in relazione al numero di autobus grazie agli investimenti fatti con i mezzi elettrici: agli attuali 17 se ne aggiungeranno altri 21 grazie ad un finanziamento del Pnrr da me attivato a fine mandato”.

“La nostra città fa registrare anche l’offerta di Tpl, misurata come posti-km per abitante, più alta d’Abruzzo con 3.996 e in relazione alla micromobilità elettrica conta ben 300 mezzi elettrici utilizzati, rispetto ai 200 di Teramo e ai cinquecento di Pescara, a significare una grande sensibilità frutto anche dei reiterati incentivi proposti negli anni sia per l’acquisto di autovetture sia di bice elettriche, con l’erogazione, rispettivamente, di 200 e 2.160 contributi. A fine mese, inoltre, sarà operativa la nuova autorimessa per gli autobus elettrici che consentirà di metterli a regime e far abbassare il potenziale inquinante”.

“Una politica dei fatti e dei risultati e non delle vane promesse”, conclude Mannetti. “Ora bisogna riprendere con celerità il Piano del Trasporto pubblico locale, del quale c’è già una bozza, e migliorare il più possibile il servizio”.


Print Friendly and PDF

TAGS