Traslochi sisma 2009, ancora 56 pratiche da liquidare

Seduta della Quinta commissione consiliare

di Alessio Ludovici | 26 Novembre 2021, @06:11 | ATTUALITA'
sisma traslochi commissione bilancio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Seduta della Quinta commissione consiliare, ieri, per discutere dei rimborsi traslochi del sisma 2009. Convocata dal presidente Giustino Masciocco su richiesta del consigliere comunale di Italia Viva, Paolo Romano, la commissione ha audito il dirigente alla Ricostruzione privata, Roberto Evangelisti

“Noi abbiamo le risorse in cassa  – ha spiegato il consigliere Romano nella sua relazione – e potremmo liquidare questi rimborsi ma non riusciamo a farlo, questo genera rabbia e distacco da parte del cittadino”.

Evangelisti, da parte sua, ha spiegato che effettivamente non esiste più un ufficio specifico che si occupa di queste pratica essendo stato soppresso ma ciò è dovuto alla quantità irrisoria di pratiche da evadere: 56 al momento ha chiarito Evangelisti sollecitato da Masciocco. Il fatto che non ci si un ufficio non significa che non ci sia chi si occupi di queste liquidazione anche se, ha argomentato il dirigente, effettivamente per alcuni mesi, a causa di una mobilità l’ufficio è di fatto rimasto scoperto. 

Quindici giorni fa sono comunque state individuate due nuove figure per occuparsi di queste pratiche rimanenti e verrà fatto un avviso nei prossimi giorni per informare il cittadino. In effetti alcuni di queste pratiche non vengono liquidate perché magari manca della documentazione che pure il Comune aveva richiesto. Altre hanno bisogno di istruttorie più lunghe perché va verificata la posizione dell’avente diritto rispetto ai tributi comunali. 

L’obiettivo, comunque, è liquidarle quanto prima. Per quelle incomplete si ragionerà su eventuale perdita del beneficio. 


Print Friendly and PDF

TAGS