Trasacco, il sindaco Leone vieta l’accensione di fuochi e di esercitare attività pirotecnica

di Redazione | 12 Agosto 2021 @ 12:53 | UTILI
Trasacco, il Comune
Print Friendly and PDF

TRASACCO – I sindaci si mobilitano per cercare di non avere incendi. Il primo cittadino di Trasacco Cesidio Leone, infatti, ha firmato un’ordinanza con la quale vieta l’accensione di fuochi e di esercitare attività pirotecnica su tutto il territorio comunale. Va ricordato che la Marsica è tra le zone più colpite dagli incendi.

“In particolare” – si legge nell’ordinanza – è vietato accendere materiale vegetale proveniente da attività agricole e forestali, accendere fuochi con qualsiasi finalità, in prossimità di boschi, terreni pascolivi, agrari e cespugliati, nonché lungo le strade comunali, provinciali e consorziali, ricadenti nel territorio comunale, usare apparecchiature a fiamma libera che producano faville ed effettuare esercizio di attività pirotecniche e l’accensione di fuochi d’artificio, se non preventivamente autorizzati e regolamentati. È vietato, inoltre, il getto di fiammiferi, sigari e sigarette in prossimità in presenza di materiale vegetale nonché ogni altra attività dalla quale possano scaturire scintille o avere origine fiamme libere con conseguente pericolo di innesco di incendio e sosta e/o di parcheggio di autovetture a contatto con l’erba secca”.


Print Friendly and PDF

TAGS