“Transumanza che unisce”: tappa a Rosciano e Calascio

Sono tanti gli eventi in programma per il festival nella giornata di domani, domenica 17 luglio a Rosciano e a Calascio

di Redazione | 16 Luglio 2022 @ 10:42 | CULTURA
Transumanza
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Continua il festival “Tra – La transumanza che unisce”,  il percorso ambientale, culturale e identitario promosso dalla presidenza del Consiglio regionale. Sono tanti gli eventi in programma per il festival nella giornata di domani, domenica 17 luglio a Rosciano e a Calascio.

A Rosciano, in piazza Matteotti, alle 17, laboratorio di saponificazione e detersione naturale con dimostrazione di distillazione di oli essenziali con Maria Laura Frattarelli; previsto anche il laboratorio “Costruiamo la natura”, dedicato ai più piccoli, con la costruzione di casette per gli uccelli, per insetti e pipistrelli con Fabio Celli; alle 17.30 incontro “Il ciclo della lana” con Luca Schillaci (parco Gran Sasso Laga); alle 18, stage di danza Saltarella teramana e Spallata di Schiavi d’Abruzzo con Antonella Gentile; alle ore 21 il concerto dell’Orchestra popolare del Saltarello. 

A Calascio, in piazza della Repubblica, alle 9, Passeggiata di riconoscimento delle erbe selvatiche (ritrovo presso il punto info in piazza della Repubblica – trasporto con bus navetta al Parco); a seguire letture e racconti sulle erbe della Transumanza con Daniela Di Bartolo; alle ore 15, laboratorio di saponificazione e detersione naturale e dimostrazione di distillazione di oli essenziali con Barbara Urso; alle 16, nel Parco della Rimembranza, il workshop “Bolle giganti” con Carlo Verde; alle 16.30, sempre nel Parco della Rimembranza, “C’era una volta”, unguenti, rimedi naturali e artigianato con la cera d’api con Anna Rita D’Egidio. In serata, alle 18.30, il concerto di Lara Molino mentre alle 21 salirà sul palco Setak.


Print Friendly and PDF

TAGS