‘Trame d’autore’, iniziative a Pescocostanzo, Teramo, Scanno e L’Aquila

Gli eventi a cura della soprintendenza per l’Archeologia belle arti e paesaggio per le province dell'Aquila e di Teramo per favorire la conoscenza di atti ità artigianali tradizionali

di Redazione | 14 Giugno 2022 @ 09:18 | EVENTI
soprintendenza
Print Friendly and PDF

PESCOCOSTANZO – Nelle giornate di mercoledì 15, sabato 18, domenica 19 e martedì 21 giugno si terranno a Pescocostanzo, Teramo, Scanno e L’Aquila le iniziative ideate e coordinate dalla soprintendenza per l’Archeologia belle arti e paesaggio per le province dell’Aquila e di Teramo nell’ambito di ‘Trame d’autore’, evento che intende valorizzare il patrimonio immateriale favorendo la conoscenza di attività artigianali tradizionali caratteristiche del territorio.

La soprintendente Cristina Collettini:

“l’Abruzzo vanta un patrimonio culturale immateriale di enorme rilevanza; con questa prima iniziativa intendiamo valorizzare i saperi e le esperienze legati ad una secolare tradizione del lavoro manuale, che alla necessità della creazione dell’oggetto di uso quotidiano univa il virtuosismo dell’ornato e della decorazione, fino ad elevarlo ad opera d’arte. La Soprintendenza si impegna per la tutela e la valorizzazione del patrimonio immateriale, quale parte integrante, attiva e significativa, del sistema culturale del territorio”.

Gli eventi sono stati organizzati in stretta collaborazione con le Scuole e le Associazioni che promuovono e tramandano le attività artigianali, i Comuni che hanno aderito all’iniziativa, e i Conservatori di L’Aquila e Teramo, che hanno permesso di aggiungere un ulteriore elemento di valorizzazione culturale: la partecipazione di insegnanti e allievi che con la loro musica arricchiranno gli eventi in calendario. Per la sua alta valenza culturale l’iniziativa si è guadagnata il patrocinio della Regione Abruzzo. 

Primo appuntamento mercoledì 15 giugno a Pescocostanzo: la “Scuola comunale di merletto a tombolo” organizzerà laboratori didattici e artigianali nella prestigiosa cornice di palazzo Fanzago; a questi farà seguito un concerto per mandolino e chitarra dei Maestri Francesco Mammola e Alfonso Brandi.  

Seguirà nel pomeriggio di sabato 18 l’evento organizzato a Teramo presso la sede locale della Soprintendenza in Corso de Michetti 1. L’Associazione culturale “Ars et Labor” di Canzano esporrà e spiegherà i segreti dei propri lavori nella sala che ospita il prezioso affresco quattrocentesco dell’Ecce Homo, che verrà quindi eccezionalmente mostrato al pubblico. In concomitanza con le ‘Giornate europee dell’archeologia’, i visitatori avranno modo di visitare l’attiguo laboratorio di restauro e conoscere le attività portate avanti dalla soprintendenza per il recupero e valorizzazione di preziosi reperti antichi. Al termine del pomeriggio il trio di clarinetti del conservatorio Braga eseguirà nel chiostro un omaggio musicale a W. A. Mozart.

Domenica 19 sarà la volta di Scanno, dove la mattina il complesso bandistico Ruggero Leoncavallo eseguirà “La tradizione delle marce in Italia”, a cura del conservatorio statale di musica “Alfredo Casella” di L’Aquila. Sia nel corso della mattina che durante il pomeriggio i visitatori potranno percorrere le vie del centro storico, dove le botteghe saranno aperte per esposizioni e laboratori dimostrativi dedicati al tombolo, alla tintura, alla tessitura e all’oreficeria.

Chiude la rassegna L’Aquila, dove martedì 21 giugno, in contemporanea alla Festa della Musica, il cortile e la chiesa del convento di Sant’Amico accoglierà le attività laboratoriali dell’Associazione culturale “Il Miracolo bianco delle mani”, inframmezzato dagli interventi musicali degli allievi del Conservatorio Casella di L’Aquila. Per l’occasione verrà aperta al pubblico la sala di esposizione degli antichi merletti del Convento.

 Il programma:

Pescocostanzo, giovedì 15 giugno – Palazzo Fanzago

  • ore 10:00 – apertura laboratori merletto a tombolo a cura della “Scuola comunale di merletto a tombolo di Pescocostanzo”
  • ore 12:30 – aperitivo con prodotti locali e concerto per mandolino e chitarra dei Maestri Francesco Mammola e Alfonso Brandi
  • ore 14:30 – Visita del Museo del merletto a tombolo

Teramo, sabato 18 giugno – Convento di Sant’Antonio, Corso de’ Michetti, 1

  • ore 17:30-20:00 – Giornate Europee dell’Archeologia: apertura del laboratorio di restauro
  • ore 18:00-20:00 – Apertura speciale della Sala dell’Ecce Homo e laboratorio/esposizione a cura dell’Associazione culturale “Ars et Labor” – Scuola di ricamo di Canzano (TE)
  • ore 20:00, Concerto Omaggio a Mozart: recitativi, arie e duetti dal teatro mozartiano del Trio di Clarinetti “Braga”

Scanno, domenica 19 giugno – centro storico

  • ore 11:30 – il Complesso bandistico Ruggero Leoncavallo esegue “La tradizione delle marce in Italia” a cura del Conservatorio Statale di Musica “Alfredo Casella” di L’Aquila
  • ore 9:30-13:00 e 16:30–19:30 – botteghe aperte e laboratori dimostrativi dedicati al tombolo, alla tessitura e all’oreficeria;

L’Aquila, martedì 21 giugno – cortile e chiesa del convento di Sant’Amico

  • ore 17:00-20:30 – attività laboratoriali a cura dell’Associazione culturale “Il Miracolo bianco delle mani” di L’Aquila
  • ore 17:00-20:30 – intermezzi musicali degli allievi del Conservatorio Statale di Musica “Alfredo Casella” di L’Aquila

Print Friendly and PDF

TAGS