Tosca a L’Aquila con “Direzione Morabeza”

di Redazione | 22 Luglio 2020, @10:07 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’Istituzione Sinfonica Abruzzese ha presentato al pubblico de I Cantieri dell’Immaginario un appuntamento d’eccezione con una delle grandi voci della musica italiana, protagonista del Festival di Sanremo 2020. Cantante, attrice, eclettica artista con un’innata propensione alla ricerca e alla sperimentazione, Tosca propone “Direzione Morabeza”, un concerto da considerarsi la tappa iniziale di un viaggio musicale che ci condurrà fino al prossimo tour invernale nei teatri delle principali città italiane di cui il disco Morabeza sarà il grande protagonista.

La serata, organizzata dall’Isa (Istituzione sinfonica abruzzese) per I Cantieri dell’Immaginario, con la direzione del maestro Leonardo De Amicis e il coordinamento del Tsa (Teatro stabile d’Abruzzo),

“Morabeza”, pubblicato nell’ottobre dell’anno scorso, conclude un lungo viaggio attraverso i paesi del mondo, partito con “Il suono della voce” (2014) e “Appunti musicali dal mondo” (2017). L’album, prodotto e arrangiato da Joe Barbieri, contiene canzoni originali, rivisitazioni di classici della musica dal mondo, cantate in quattro lingue con grandi artisti che Tosca ha incontrato in questo percorso, passando da un fado portoghese a un canto tradizionale yiddish, da una ballata zingara fino alla musica d’autore napoletana, con uno omaggio alla canzone romana che da tempo la cantante valorizza. «Contaminazione e sperimentazione, due caratteristiche di “Direzione Morabeza”», proseguono le note, «sono, del resto, peculiarità di Tosca, cantante, attrice, eclettica musicista con un’innata propensione alla ricerca, artista coraggiosa il cui talento risiede nella straordinaria capacità di interpretare, attraverso la musica, le emozioni, restituendole al pubblico vestite di colori nuovi, di sensazioni appaganti, di eterea magia».


Print Friendly and PDF

TAGS