Tornimparte: Arabetta, il profumo dell’evoluzione

di Enrico M. Rosati | 30 Giugno 2022 @ 06:00 | AMBIENTE
arabis profumo
Print Friendly and PDF

TORNIMPARTE  –  Si è concluso da qualche giorno l’esperimento dell’Univaq e LUND riguardo l’Arabis alpina, anche nota come Arabetta. Un fiore dal profumo estremamente particolare, che dipendendo dal luogo in cui è situato, cambia. Peculiarità che ha spinto dei ricercatori, per più di qualche anno ormai, a recarsi da tutto il mondo a Tornimparte per cercare di capire da cosa possa dipendere, l’ipotesi dell’esperimento è che questo possa dipendere dal tipo di impollinatori che visitano la pianta. 

“Stiamo cercando di capire a che ora le piante dell’Arabis Alpina (arabetta) vengono impollinate. Noi sappiamo che loro emettono un odore che attrae impollinatori 24 ore al giorno, con un’attività maggiore durante le ore diurne, di conseguenza ci sono dei potenziali pollinatori notturni. Eppure, ci mancano le evidenze per dimostrare che queste piante vengano impollinate durante tutto il giorno. Per questo motivo, abbiamo deciso di mettere delle reti a momenti alterni nell’arco del giorno per veicolare l’accesso degli animali a queste piante solamente in fasce orarie da noi controllate. Alcune delle piante hanno le reti durante il giorno, altre durante la notte. L’esperimento si concluderà contando quanti semi vengono prodotti dalle piante che sono state impollinate nelle varie fasce orarie” afferma la ricercatrice Hanna.

arabis

Un esperimento davvero interessante, che ci ha portato nell’arco di una notte a sperimentare come la fauna selvatica tornimpartese interagisse con la flora attraverso l’utilizzo di luci che non spaventassero potenziali impollinatori. Lo scopo? Capire le ore in cui queste piante vengono impollinate. Enorme speranza ed interesse è stato suscitato dalla presenza di pipistrelli intorno alle piante, ma come spiegato dalla ricercatrice, scoprire che questi prendono parte al processo di impollinazione dell’arabetta sarebbe una scoperta troppo bella ed innovativa per essere vera. 


Print Friendly and PDF

TAGS