Torna la Notte Bianca della Città Territorio, arrivano Fargetta e Skin

di Redazione | 01 Luglio 2024 @ 17:31 | EVENTI
locandina notte bianca
Print Friendly and PDF

SCOPPITO – Artisti nazionali e internazionali saranno ospiti, il prossimo 5 luglio, della seconda edizione della Notte bianca della Città territorio, promossa dal Comune di Scoppito e sostenuta dall’amministrazione comunale dell’Aquila. 

L’apertura dello show musicale, dal palco posizionato al confine tra i due comuni, nella frazione di Sassa, è affidata al performer Matador. La line up prevede, inoltre, le esibizioni di Tiki Tiki, Cricca, Get Far, Nausica con la chiusura, prevista intorno alla mezzanotte con il djset di Skin, vocalist degli  Skunk Anansie. È un programma ricco e attento alle esigenze di un pubblico variegato, quello della seconda edizione. Un’iniziativa in grado di richiamare appassionati e curiosi non solo dalla zona ovest dell’Aquilano, nata da un’idea dei consiglieri comunali del capoluogo Livio Vittorini e Katia Persichetti e dal vicesindaco del Comune di Scoppito Amedeo Tirabassi. L’appuntamento per gli amanti dello sport è invece fissato alle 17, quando al campo sportivo di Scoppito, inizieranno i tornei di touch rugby e green volley, mentre presso gli impianti dell’Open sport village si svolgeranno le competizioni di padel.

Gli amanti del podismo e delle camminate potranno confrontarsi con la prima edizione del Trofeo della città territorio, con un percorso di 10 chilometri. Il ritrovo è previsto alle 17 presso il parcheggio del centro commerciale Pegaso e alle 18 inizieranno le gare per i ragazzi. Alle 19, invece, lo start riguarderà sia gli atleti della gara podistica sia coloro che vorranno cimentarsi con una più semplice camminata, con le premiazioni previste per le ore 20:30.

L’appuntamento per bambini e famiglie, invece, è presso il Mammut village con spettacoli di maghi, trampolieri, giocolieri, mangiafuoco e tanto altro ancora. Per loro, inoltre verrà allestita un’apposita area giochi. L’iniziativa è stata possibile grazie all’impegno e alla volontà dei due sindaci dell’Aquila e Scoppito, Pierluigi Biondi e Loreto Lombardi.


Print Friendly and PDF

TAGS