Terza dose, da domani coinvolte in Abruzzo 30mila persone

di Redazione | 19 Settembre 2021 @ 11:39 | ATTUALITA'
minorenni personale scolastico vaccinato
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si inizia  domani con i soggetti particolarmente fragili sui quali è stata dimostrata una minore risposta al vaccino  e quindi hanno bisogno di una dose addizionale di farmaco come parte integrante del ciclo vaccinale. Si tratta di trapiantati e immunodepressi, mentre altre categorie target – come sanitari e soggetti fragili – saranno definite, «fermo restando la priorità del raggiungimento di un’elevata copertura vaccinale con il completamento dei cicli attualmente autorizzati» – dice la nota del  ministero della Salute. La dose “booster”, viene somministrata per mantenere nel tempo o ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria dopo almeno sei mesi dall’ultima dose. Sempre domani, lunedì 20 settembre, le inoculazioni prenderanno il via anche nelle quattro Asl abruzzesi secondo le linee guida nazionali.  In questa prima fase saranno coinvolti circa 30 mila cittadini.

 

Print Friendly and PDF

TAGS