Teramo, 7 indagati per frode da 347 mila euro ai danni della Asl

di Redazione | 18 Novembre 2020, @12:11 | CRONACA
Guarda di Finanza
Print Friendly and PDF

TERAMO –  Sono sette le persone indagate per una truffa ai danni della Asl di Teramo per 347mila euro scoperta dalla Guardia di Finanza locale e relativa all’acquisto di presidi sanitari utilizzati dall’ospedale ‘Mazzini’ per gli interventi eseguiti tra gennaio 2017 e giugno 2018. Tra gli indagati c’è anche un medico che all’epoca dei fatti era direttore di un’unità operativa semplice dipartimentale dell’ospedale di Teramo. Sono coinvolti, inoltre, un capo tecnico e i rappresentanti legali e amministratori di società concessionarie o distributrici di presidi sanitari; quattro le imprese coinvolte.


Print Friendly and PDF

TAGS