Tecnopolo d’Abruzzo, Romanelli: a L’Aquila colosso coreano in nanotecnologie

di Matilde Albani | 16 Settembre 2020 @ 06:30 | ATTUALITA'
romanelli
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Una nuova fabbrica specializzata in  nanotecnologie abbinate alla cosmetica sorgerà nel Tecnopolo d’Abruzzo, a Pile, il complesso diretto da Roberto Romanelli, i che sta raccogliendo iniziative internazionali con brand importantissimi ,facilitate anche dal rientro post lockdown. “Si tratta di un colosso coreano che investirà proprio nella nostra città – racconta a Laquilablog – L’Aquila prima era sconosciuta, oggi abbiamo gruppi anglo-indiani, francesi e spagnoli. Con 30 aziende e 1500 persone assunte, il tecnopolo d’Abruzzo conferma il ruolo di attrattore di investimenti ed esempio virtuoso per l’insediamento di nuove aziende tecnologiche sul territorio”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS