Teatro comunale, Biondi “Con lo stanziamento di 5 milioni di euro la copertura finanziaria per la fine dei lavori è completa”

di Redazione | 08 Febbraio 2024 @ 16:14 | POLITICA
teatro comunale
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Con lo stanziamento di 5 milioni di euro, a valere sulle risorse del ministero della Cultura, annunciati dal governatore d’Abruzzo, Marco Marsilio, ieri all’Aquila, alla presenza del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, la copertura finanziaria per la fine dei lavori del nostro teatro comunale è completa”, così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. 

Lo stanziamento consente la pubblicazione della gara per la realizzazione del secondo lotto di lavori, per un totale di 14 milioni di euro. I finanziamenti seguono, infatti, quelli già previsti dalla ricostruzione pubblica, pari complessivamente a 9 milioni di euro, allocati tramite la Struttura Sisma 2009. 

Sul teatro è già stato realizzato un primo lotto intervento di oltre 10 milioni di euro per opere di messa in sicurezza, finanziato anch’esso con i fondi per la ricostruzione.

Le somme per il secondo lotto di intervento, a valere sulle risorse della ricostruzione, sono di 6 e 3 milioni di euro deliberati dal CIPE (n. 112/2017 e n. 52/2021). 

“L’ennesimo segno di attenzione da parte del Governo nei confronti del capoluogo e delle aree interne del nostro territorio. Con la firma dell’accordo di Sviluppo e Coesione, che stanzia per l’Abruzzo mezzo miliardo in più rispetto alla precedente programmazione, e le risorse per il completamento del nostro teatro comunale, per la città dell’Aquila quella di ieri è stata una giornata storica” afferma il sindaco dell’Aquila. 

“Dopo un periodo di stallo – aggiunge il sindaco Biondi – viene così impressa una importante accelerazione. Questo finanziamento ci permette anche, infatti, come già annunciato a dicembre dello scorso anno, di creare le condizioni per gestire la ricostruzione del teatro in maniera diretta e restituire alla comunità uno dei beni più attesi. L’Aquila e la cultura rappresentano un binomio inscindibile che affonda le radici nella storia del territorio e di cui il teatro è parte integrante. Ringrazio il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, e il capo della Struttura di Missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione e di sviluppo nei territori colpiti dal sisma 2009, Mario Fiorentino, per la sensibilità e l’impegno, a favore della rinascita”.


Print Friendly and PDF

TAGS