“Teatri d’Operazione – Aspettando sulle Tracce del Drago 2023”: un bilancio della prima edizione

di Redazione | 22 Dicembre 2022 @ 16:04 | EVENTI
Teatri d'operazione
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nello scorso fine settimana – dal 16 al 18 Dicembre 2022 – in concomitanza con la quinta edizione dei Mercatini di Harry Potter, si è svolto al Palazzo dell’Emiciclo il festival “Teatri d’Operazione: Aspettando Sulle Tracce del Drago”. 

Organizzato dall’associazione L’Aquila che Rinasce, “Teatri d’Operazione” è sì un’anticipazione della nota e apprezzata manifestazione Sulle Tracce del Drago, ma anche un evento indipendente che promuove un intrattenimento sano e inclusivo, capace di alleggerire il clima di disagio giovanile incanalando le energie dei più giovani (e non solo) verso attività culturali, creative e ludiche.
 
Il festival ha proposto  laboratori, conferenze e spettacoli che hanno spaziato dalle arti marziali medievali all’universo Disney, al cabaret di Marco Papa.
 
Non sono mancati eventi accreditati per la formazione dei giornalisti come il seminario “il Potere degli Anelli – modelli, narrazione e comunicazione della leadership post-moderna”, che ha visto la partecipazione di Giuseppe Conte (direttore centrale di formazione esviluppo risorse umane INPS), Amedeo Feniello (professore di Storia Mediavale Univaq) e Giovanni Orsina (direttore della SoG-Luiss) e “Immaginari di Legalità”, con la partecipazione del presidente della Corte d’Appello penale Aldo Manfredi e la proiezione e il commento del cortometraggio degli allievi della Roma Film Academy tratto dal romanzo di Salvatore Renna “Un Giudice Ragazzino”, in omaggio alla memoria di Rosario Livatino  e incentrato sul tema scottante dell’estetizzazione della violenza.
 
Tra gli altri eventi, il seminario “Medioevo in arme – evoluzione dell’arte marziale occidentale e le sue armi, storia e didattica, tenuto da Andrea Tozzi della Compagnia Rosso d’Aquila, “L’Universo di Warhammer”: conferenza di Antonello Tomassetti con una mostra di miniature e cosplay, “H.P Lovecraft nelle maglie del politicamente corretto” con la partecipazione di Virginia Como, l’associazione Playadice e Vampire Experience, “Buon Compleanno Zio Paperone! 75 anni di tesori, emozioni, parodie e grandi avventure” con Jacopo Iovannitti per Impero Disney, “Il Viaggio dell’Eroe: il destino del libero arbitrio in Attack on Titan e Berserk” con Angelo Clementi, seguito dal cosplay di Attack on Titan e il body painting di Giorgiana Taurino con la modella Alessia Diggi, giovane e talentuosa artista protagonista – assieme a Federica Panella dello Studio Comunico – della comunicazione integrata.
 
L’evento, accolto con entusiasmo da giovani e meno giovani appartenenti alla schiera dei nerd o semplicemente incuriositi dagli eventi, è parte di un progetto destinato a crescere nell’arco dei prossimi mesi per poi culminare all’inizio del prossimo settembre con la XIV edizione del festival “Sulle Tracce del Drago”.

 
 
 
 
 

Print Friendly and PDF

TAGS