Take Three, intervista a Marco Barone

di Enrico M. Rosati | 24 Luglio 2022 @ 06:15 | IL MONDO DELLO SPETTACOLO
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  –  Il gruppo Take Three composto da Grazia Bontempo, Marco Barone e Massimo Barone è stato protagonista di “Venerdì in centro”, firmando la serata conclusiva. E’ un gruppo dinamico e composto da ragazzi giovani dai vari interessi tra i quali la musica spicca e fa da padrona. Così l’intervista a uno dei tre, Marco Barone, studente di Medicina all’UNIVAQ

Come è nato il gruppo Take Three e da cosa deriva il nome?

Il gruppo musicale è nato per caso dopo esserci incontrati ad una festa di laurea di un’amica in comune. Parlando ci è venuta l’idea di creare un progetto musicale insieme, puntando soprattutto sull’armonia vocale. Il nome “Take Three” nasce prendendo ispirazione da un famoso brano jazz chiamato Take Five: dal momento che noi del gruppo siamo tre, ci siamo chiamati Take Three.

Una delle peculiarità del gruppo Take Three è la reinterpretazione in chiave innovativa e personale di canzoni note, questo segna un distacco con altri gruppi che le ripropongono senza alterazione. Da dove nasce la voglia di segnare questa differenza?

La musica è un’arte, e in quanto tale è impossibile non far emergere, seppur in minima parte, la propria identità. Il modo in cui reinterpretiamo canzoni note e non, coincide con ciò che siamo e con il motivo per il quale ci siamo trovati subito bene a suonare e cantare insieme: far emergere la semplicità anche nella complessità. La nostra intenzione era ed è quella di proporre qualcosa di diverso oltre le semplici cover; qualcosa che possa creare un’atmosfera esclusiva e unire le persone.

Cosa vi ha avvicinato alla musica?

La musica per tutti e tre c’è sempre stata, fin da piccoli. Abbiamo iniziato studiando vari strumenti, grazie anche ai nostri genitori che ci hanno sempre supportati e ispirati. Successivamente ci siamo avvicinati anche al mondo del canto, e ci siamo immersi sempre più nella musica. Per noi è qualcosa che va oltre la semplice passione.

“Ci sono artisti/Band che vi hanno ispirati?”

Riceviamo continuamente nuove influenze, da diversi artisti e generi musicali. Carolina Bubbico, Serena Brancale, James Bay, Alicia Keys, Pino Daniele, John Mayer, Frank Sinatra, Elisa e molti altri.


Print Friendly and PDF

TAGS