Tagliacozzo, tanti incontri tra libri e teatro con la rassegna artistica Connessioni

di Redazione | 18 Ottobre 2023 @ 16:15 | EVENTI
rassegna artistica
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – E’ tutto pronto a Tagliacozzo per la rassegna artistica “Connessioni”: dal 20 al 23 ottobre ci saranno incontri, dibattiti, libri e teatro. La rassegna artistica “Connessioni” è stata ideata e promossa dall’Associazione “Amici del Festival” di Tagliacozzo che, attraverso workshop, incontri ed eventi con ospiti illustri intende promuovere l’arte del con-vivere attraverso un percorso culturale e laboratoriale.

I temi su cui la manifestazione pone il focus sono quelli di maggiore attualità come il rapporto tra esseri umani e altre specie viventi, con riferimento anche alla convivenza con la fauna selvatica nei territori dell’Abruzzo montano, l’inclusione delle persone poste ai margini della società e l’ascolto del diverso da sé, per trasformare criticità e conflitti in nuove opportunità di vita a vantaggio della comunità.
L’evento, patrocinato dal Comune di Tagliacozzo e dal Comune di Avezzano, è realizzato anche grazie al
contributo della Regione Abruzzo. Tra le collaborazioni spiccano quella dell’Istituto Tecnico per il Turismo
“Argoli” di Tagliacozzo, dei Frati Minori Conventuali di Tagliacozzo e di OIKOS – centro per l’ecologia
integrale nel Mediterraneo.
La rassegna prenderà il via alle 18.00 di venerdì 20 ottobre a Tagliacozzo, al Convento di San Francesco, con la presentazione del libro di Pietro Maranesi dal titolo “Francesco e il lupo – strategie politiche per una società più inclusiva”, edito da Aboca Edizioni. Sarà presente anche Fra Attilio Terenzi che interverrà su “inclusività e incomprensioni”. Modererà Marco Montelisciani, dopo i saluti del Sindaco di Tagliacozzo e delle Istituzioni presenti. Al termine dell’illustrazione dell’opera seguirà un dibattito tra l’autore e i presenti.
Sabato 21 ottobre, alle 17.15, al Palazzo Ducale di Tagliacozzo si terrà lo spettacolo teatrale itinerante dal
titolo “Bestie, uomini e dee. Storia di un mondo che vive ed evolve grazie alle contaminazioni con il
diverso, il mostruoso, il divino”. La pièce, di e con Stefania Evandro, è curata dal Teatro Lanciavicchio.
Oltre alla lettura e al dialogo, anche la rappresentazione teatrale viene in soccorso alla necessità di
guardare la realtà con occhi e cuore nuovi. In “Bestie, uomini e dee” del Teatro Lanciavicchio, attraverso il
“Gran Tour” di inizio ‘900, si ripercorrono le storie alla base del nostro patrimonio culturale ed emotivo:
miti, leggende, racconti della Marsica. Lo spettatore viaggerà nel tempo attraversando gli spazi più
suggestivi del Palazzo Ducale di Tagliacozzo. L’ingresso è gratuito con prenotazione al 347 1736 286.


Il terzo appuntamento del festival è previsto per domenica 22 ottobre, alle 21.00 al Castello Orsini di
Avezzano, dove la rassegna si trasferirà temporaneamente per lo spettacolo teatrale “Paolo dei Lupi”,
liberamente ispirato alla vita del biologo e poeta Palo Barrasso, di e con Francesca Camilla D’Amico,
prodotto da Bradamante Teatro con il patrocinio del Parco nazionale della Maiella. Uno sguardo che
aiuterà i presenti a sfatare miti e false convinzioni su uno degli animali simbolo delle nostre montagne,
attraverso il racconto del primo programma di conservazione del lupo appenninico voluto dal WWF negli
anni ‘70. Ingresso 1 euro, fino ad esaurimento posti.
L’ultimo appuntamento con la prima edizione del festival “Connessioni” è previsto per lunedì 23 ottobre
alle 10.00 all’Istituto Tecnico per il Turismo “Argoli” di Tagliacozzo. Si terrà un workshop sulla non violenza
e sulla gestione costruttiva dei conflitti, coordinato da Fra Francesco Zecca dell’OIKOS, centro per l’ecologia integrale nel Mediterraneo, docente della Pontificia Università Antonianum e coordinatore nazionale dell’ufficio Giustizia, Pace e Integrità del Creato deil’Ordine dei Frati Minori d’Italia e Albania. La sfida di una convivenza tra esseri viventi basata sulla nonviolenza sarà oggetto del laboratorio per gli studenti e le studentesse che parteciperanno all’incontro.
Per informazioni e prenotazioni:
347.1736286 – amicidelfestivalditagliacozzo@gmail.com


Print Friendly and PDF

TAGS