Tagliacozzo, detenzione di stupefacenti a fini di spaccio: arrestato un 42enne

L'uomo fermato dai carabinieni al casello autostradale di Carsoli, deteneva in auto e a casa un totale di circa 160 grammi di droga

di Redazione | 19 Marzo 2022 @ 12:35 | CRONACA
Scoppito
Print Friendly and PDF

TAGLIACOZZO – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Tagliacozzo insieme ai militari della locale stazione hanno arrestato un 42enne per detenzione di 160 grammi di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio. 

L’operazione è avenuta nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di contrasto al traffico degli stupefacenti disposti dal comando compagnia di Tagliacozzo; i militari impegnati, durante i controlli alla circolazione stradale in uscita dal casello della A/24 Roma-L’Aquila, hanno intimato l’alt a una utilitaria in transito. L’atteggiamento avuto dal conducente ha insospettito i militari che hanno ispezionato l’auto. All’interno del bagagliaio, occultata tra gli oggetti depositati, non è sfuggito un involucro in cellophane contenente 40 grammi di cocaina.

I carabinieri hanno poi deciso di controllare anche l’abitazione dell’uomo e hanno individuato anche 120 grammi di hashish.

In tutto sono stati rinvenuti circa 160 grammi di stupefacenti, oltre attrezzature utilizzate per la pesatura della droga.
La sostanza e il materiale rinvenuti sono stati sequestrati in quanto riconducibili al reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Per tali motivazioni è stato arrestato e posto a disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Avezzano.

Prima della convalida che si terrà nei prossimi giorni dinanzi il giudice per le indagini prelimari, l’uomo è stato condotto presso il proprio domicilio dove rimarrà agli arresti domiciliari.


Print Friendly and PDF

TAGS