Superbonus, Santangelo: “Auspicabile proroga di sei mesi”

di Redazione | 24 Febbraio 2024 @ 16:05 | POLITICA
superbonus 110
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –“Grazie all’azione politico-parlamentare di Forza Italia è stata migliorata e prorogata la misura del superbonus per i territori del Cratere sismico 2009. Nonostante gli errori presenti nella versione del Governo grillino, la misura ha sempre impattato positivamente sul settore dell’edilizia e ora è parte integrante della filiera della Ricostruzione. Abbiamo fatto sentire la nostra voce attraverso il lavoro costante dei nostri rappresentanti in Parlamento, Antonio Tajani Nazario Pagano in primis, affinché fosse riconosciuta anche alle zone colpite dal sisma aquilano la possibilità di completare i lavori di ristrutturazione”.

Lo afferma Roberto Santangelo, Vicepresidente Vicario del Consiglio Regionale d’Abruzzo e Presidente del Consiglio dell’Aquila, commentando la notizia riguardo la conversione in legge della norma che consente, solo nelle zone colpite dal terremoto nel 2009 e nel 2016, di cumulare il contributo per la ricostruzione e il superbonus, per la riparazione dei danni causati dal sisma, fino al 31 dicembre 2025.

“Tenendo comunque presente che ci sono stati  ritardi non addebitabili alle imprese e alle proprietà, bensì al sistema di credito, sarebbe auspicabile consentire una proroga di sei mesi per assicurare l’effettiva partenza dei progetti cantierabili – aggiunge –  Abbiamo già dimostrato la qualità della nostra azione amministrativa con misure a favore e a sostegno delle famiglie e delle imprese per la rinascita del nostro territorio, continueremo a farlo con determinazione nei prossimi cinque anni” conclude Santangelo.


Print Friendly and PDF

TAGS