Superbonus. Pagano: Proroga per chi ha agito nella legalità

L'ipotesi di un intervento sul Superbonus non sarebbe tramontata del tutto per Liris (FdI)

di Redazione | 13 Dicembre 2023 @ 05:00 | POLITICA
superbonus 110
Print Friendly and PDF

ROMA – “Sul Superbonus serve una riflessione profonda per andare incontro alle esigenze di quei cittadini, di quei condomini e quelle imprese, che hanno agito sempre in buonafede e che rischiano di veder sfumare lavori e opere impossibili da chiudere entro fine dicembre, di fallire e dover ricorrere a licenziamenti.

Anche per scongiurare un dramma sociale ritengo che, con il pieno accordo del governo, si debba battere ogni strada per arrivare a una proroga, anche breve, per coloro che si sono sempre mossi nella legalità.

Chi ha truffato lo Stato va sicuramente perseguito ma allo stesso tempo abbiamo la responsabilità di dare risposte concrete a chi ha creduto in esso e negli incentivi proposti”.

Lo scrive, in una nota, il Presidente della I Commissione Affari Costituzionali della Camera Nazario Pagano, di Forza Italia.

L’ipotesi di un intervento sul Superbonus non sarebbe tramontata del tutto per Liris (FdI), uno dei relatori della Manovra, spiega: “Sulla carta sembrerebbe di sì, ma c’è un’interlocuzione ancora in atto” con il Mef su una “proposta che non abbia né proroghe né oneri” per un’uscita ordinata dall’agevolazione. Lo strumento potrebbe non essere più la Manovra ma il Milleproroghe. Forza Italia intanto insiste sulla proroga. Il capogruppo Barelli: “Tanti cittadini e aziende perbene devono poter completare i lavori”.


Print Friendly and PDF

TAGS